Operai Fiat, fiom Cgil su sentenza cassazione

 

lavoratori fiat“Con sentenza n.18368 del 31 Luglio 2013 emessa dalla Corte di Cassazione sezione civile, finalmente si chiude la brutta vicenda dei 3 lavoratori Fiat iscritti alla Fiom (di cui 2 delegati sindacali ), sen.Barozzino, Lamorte e Pignatelli, ingiustamente licenziati e mai effettivamente reintegrati, nonostante la sentenza della Corte di Appello di Potenza del Febbraio 2012 che condannava la Fiat per attività antisindacale nei confronti della Fiom”. Lo dice in una nota il segretario generale della Fiom Cgil, Emanuele De Nicola.

“La suprema Corte ha respinto il ricorso della Fiat, dichiarando in maniera definitiva i licenziamenti effettuati dalla stessa illegittimi e antisindacali, in quanto è stato accertato e motivato che il permanere di alcuni minuti in più rispetto agli altri lavoratori vicino ai carrelli oltre a non essere stato un fatto predeterminato non fu neanche determinato dalla volontà diretta deliberatamente ad impedire l’attività produttiva. Con questa sentenza – continua De Nicola - viene smontato il diffamante teorema del sabotaggio e anche l’azione penale messa in campo contro i tre lavoratori, costruita su un castello di sabbia. Ora è giunta l’ora che la Fiat applichi le sentenze sia della Corte Costituzionale che della Cassazione – conclude - senza più alibi rispettando la dignità e i diritti dei lavoratori e, ripristini le corrette relazioni sindacali aprendo un tavolo di confronto per discutere delle questioni industriali e dei problemi dei lavoratori, abbandonando la strategia giudiziaria e spiegando anche alle Istituzioni Nazionali quali sono gli interventi da mettere in campo per uscire dalla crisi.

MaterArt - L'arte a Matera

 

 

Dal 1 al 24 settembre 2017 presso “Il Comignolo” Studio d’Arte Via Casale 55/57 e dintorni, nei  Sassi di Matera (Sasso Barisano) è in programma MaterArt.

MaterArt è una manifestazione policulturale internazionale, ideata da Maria Lorena Franchi con Galerie Charlotte Art di Mentone (Francia) in collaborazione con l’event planner Alessandra Spada, Force One Magazine (Montecarlo Pté.de Monaco) e grazie al supporto dell’artista Nicola Lisanti, del Maestro Andrea La Casa, del dottore e artista Nicola D’Imperio e di Vito Vitulli.
Di seguito il  programma

1 SETTEMBRE ore 18.00

Apertura delle mostre di Pittura, Scultura e Fotografia

2 SETTEMBRE ore 18.30

Vernissage ufficiale di Materart.

Madrina della serata sarà Mme. Simone Dibo Cohen, Presidente dell’UMAM (Union Méditerranéenne pour l’Art Moderne).

Presentazione delle opere degli Artisti – Concerto dei “ Licenceless Jazz Trio”.

3 SETTEMBRE ore 18.00

Serata Lucana: Cultura e Tradizione

Vi sarà la partecipazione del Dott.Nicola D’Imperio “Tradizioni popolari e Poesie”

Declamazione delle poesie di Albino Pierro a cura di Paolo Popia – proprietario del Palazzo dei Poeti di Tursi

Lettura del Vernacolo Materano a cura di Vincenzo Valentino “Cenzino”

Chiusura serata con il saxofonista l’Ing. Teo Comanda

9 SETTEMBRE ore 18.00

Serata Letteraria con la scrittrice candidata al Premio Strega 2017, Wanda Marasco – introdotta da Rocco Brancati

L’Autrice sarà protagonista di un reading della sua ultima opera “La Compagnia delle Anime Finte” e del precedente romanzo “Il genio dell’abbandono” .

Donne in un istante.Parole e Note testo di Simona Capodanno, voce narrante attrice/doppiatrice Elisabetta Spinelli, canto Lola Feghaly, pianoforte Prof.ssa Sara Madio, dir.scuola musica Setticlavio-Matera

10 SETTEMBRE ore 18.00

Serata Street Art e tradizione: performance dal vivo con Tommaso Cogliati e Daniele Dell’Orto, accompagnati da musica Rap. Durante la serata vi sarà la creazioni di opere artistiche tradizionali in pietra di tufo.

16 SETTEMBRE ore 18.00

Conferenza “Dentro la Fotografia” con la presenza del critico d’arte e curatore della Triennale della Fotografia Italiana 2017, Giorgio Grasso.I fotografi presenti saranno: Luigi Castelli Gattinara di Zubiena, Roberto Villa rappresentante della omonima Fondazione Villa e Peter Strebel.

Assegnazione del Premio Critica e aperitivo finale.

17 SETTEMBRE ore 18.00

Serata di musica classica. Concerto allievi Conservatorio Duni di Matera : Ensemble “flute in progress”, diretti dal Maestro Alessandro Muolo

Concerto con cembalo con il Maestro Jusuf Beshiri, fondatore e direttore del Festival Vox Baroque.

23 SETTEMBRE ore 18.00

Serata Materana con la presentazione di documenti inediti su Matera.

Proiezione filmato “Profondo Sacro” a cura di Gianni Maragno

Concluderà la serata il liutaio e violinista Maestro Angelo Andrulli

24 SETTEMBRE ore 18.00

Cerimonia di chiusura con Autorità, consegna di attestati e catalogo della manifestazione presso lo store Lucano in Via del Corso 52, Matera.

Idea nuova (per Matera) sulla Festa della Bruna

 

Si moltiplicano le iniziative e le proposte sulla Festa della Bruna di Matera con l'avvicinarsi del 2 luglio. Tra queste segnaliamo questa idea certamente nuova per la città capitale della cultura nel 2019.

Pensata da Roberto Montanari e la grafica curata da Angelo Tarasco è scaturito il sottobicchiere che certamente finirà nelle case di molti materani e turisti che visiteranno la città in occasione della festa e non solo in quel perioso. E' una iniziativa autofinanziata.

 

WhatsApp-Image-20160612 1






Sottobicchiere celebrativo 2Luglio - Madonna della Bruna
Il Cavaliere - Distruzione del Carro Trionfale
TIRATURA LIMITATA - (Libreria Mondadori - via del Corso Matera)
1.000 copie per soggetto.

 

Madonna della Bruna


commemorative coaster 2July


The Knight - The Destruction of Triumphal Chariot

LIMITED EDITION (Mondadori Library - via del Corso Matera)
1,000 prints for subjects

WhatsApp-Image-20160612

COMIECO E CAMERA COMMERCIO A SOSTEGNO CARRO FESTA 2 LUGLIO

Un impegno e una attenzione rinnovati per un evento, che lega religione, tradizione e artigianato artistico nella lavorazione della cartapesta. La realizzazione del carro trionfale di cartapesta per la festa del 2 Luglio, in onore della Protettrice di Matera Maria Santissima della Bruna, potrà contare quest’anno – dopo l’esperienza del 2011- sul sostegno finanziario del Consorzio nazionale recupero e riciclo imballaggi su base cellulosica ( Comieco) e della Camera di commercio. L’annuncio è stato dato questa mattina dal presidente dell’Ente Camerale, Angelo Tortorelli, in occasione della cerimonia di presentazione del bozzetto del carro trionfale e segue a una intesa raggiunta a Milano con il direttore generale del Comieco, Carlo Montalbetti nell’ambito di iniziative per promuovere la cultura della raccolta differenziata. “ L’intesa con il Comieco –ha detto il presidente Angelo Tortorelli- conferma l’ apporto concreto e promozionale per l’evento del 2 luglio a sostegno della tradizione della cartapesta, della quale la fattura del carro trionfale ne è l’esempio più alto, ma ponendo attenzione alla raccolta differenziata e in particolare della carta. Con il direttore generale Carlo Montalbetti stiamo mettendo a punto un percorso, con l’apporto dell’ Amministrazione comunale, per favorire la raccolta di carta durante il periodo di lavorazione del carro trionfale. Lo faremo con attività di sensibilizzazione e di competizione, che aggiungerà ulteriore interesse verso la Festa e sostegno alle azioni messe in campo dal Comitato’’. Matera 1 febbraio 2013

MIRABILIA FOOD&DRINK A TARANTO

Mirabilia Food&Drink a Taranto per la I edizione, dal 27 al 29 ottobre, per brindare a una nuova fase di rapporti e confronto con gli operatori economici di mercati stranieri, con la variegata offerta di tipicità che le aziende dei territori titolari di beni patrimonio dell’umanità possono vantare. Saranno giornate intense precedute da una visita che i buyers giapponesi compiranno a Matera presso diverse aziende del materano prima di trasferirsi nel capoluogo jonico. A Taranto, il 28 ottobre, presso la ‘’Cittadella delle imprese’’ della Camera di commercio, si terranno gli incontri B2B dedicati, mentre il 29 si svolgeranno le visite presso le aziende del territorio. Per giornalisti stranieri presenti, inoltre, un educational tour su tecniche produttive e tradizioni, storia, enogastronomia della provincia. L’evento rientra nel quadro della programmazione periodica e mirata del progetto “Mirabilia – European Network of Unesco Sites” del quale la  Camera di Commercio di Matera è capofila. L’iniziativa è organizzata dal nostro Ente camerale con la Camera di commercio di Taranto e in collaborazione con ICE, Agenzia per la Promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, insieme alle Camere di Commercio di Bari, Chieti, Genova, Lecce, Messina, Perugia, Riviere di Liguria e Udine. Al Mirabalia Food& Drink partecipano 19 operatori e tre giornalisti provenienti da Giappone, Canada, Area Benelux, Nord Europa, Polonia, Ungheria, Regno Unito. Le aziende partecipanti sono 42. Provengono da Taranto, Bari, Matera , Potenza , Chieti , Lecce, Perugia e Messina. “ “Il Mirabilia Food&Drink – ha detto il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli- è un evento B2B nel settore food & drink, che consente agli imprenditori operanti nei territori con beni patrimonio Unesco di legare altre eccellenze legate alla tipicità delle produzioni tipiche locali. Ed è una delle opportunità che dal Sud è giunta a Udine “in occasione della 5^ Borsa Internazionale del Turismo Culturale. Una vetrina importante, che Matera capitale europea della cultura per il 2019 ha ospitato e con successo rafforzando quel lavoro di rete in Italia e all’estero di un progetto, che vede la nostra realtà camerale capofila dell’iniziativa’’. E Taranto rappresenta un nodo importante per il lavoro di rete avviato con Mirabilia. “ E’ un’iniziativa che nasce in modo spontaneo nell’ormai storico percorso del progetto Mirabilia, un ulteriore tassello nell’integrazione fra turismo culturale ed esperienziale” ha commentato il presidente della Camera di commercio di Taranto, Luigi Sportelli, che aprirà l’evento Mirabilia Food&Drink Taranto il 28 ottobre nell’Agorà della Cittadella delle imprese. “L’offerta agroalimentare dei territori del network – ha aggiunto Sportelli - è straordinaria. Le 42 imprese che presenteranno i loro prodotti qui a Taranto ai numerosi buyer esteri hanno compreso i benefici della rete: una competizione sana che valorizza le identità locali e le esalta in una identità collettiva. Taranto, in questo momento, è una cornice ideale per un evento di questo tipo: una provincia che sta provando a tracciare prospettive di crescita sostenibili e rispettose delle vocazioni, un vero e proprio laboratorio, già oggi capace di offrire eccellenza e qualità”. E l’incontro tra buyers e aziende costituirà il clou dell’evento nella Città dei Due Mari. “ La qualità delle produzioni, la capacità innovativa, la bellezza e la storia di un territorio: tutto questo vedranno i buyer che incontreranno le imprese che hanno aderito all’iniziativa pubblica- ha aggiunto Pietro De Padova, presidente di Subfor, l’azienda speciale dell’Ente camerale. Dopo i b2b, le visite aziendali saranno l’occasione per far conoscere cultura e tradizioni enogastronomiche, tecniche di produzione e di degustazione. Insomma, un programma complesso che confidiamo porterà benefici commerciali e di immagine all’area tarantina e a tutto il network”. TUTTE LE AZIENDE PARTECIPANTI Apulia Expo srl, Terrecarsiche srl, Società Agroalimentare Meridionale srl, Frantoio Oleario Guglielmi Saverio snc, Frantoio Galantino srl, Caseificio Olanda Michele, Apulia Food srl, Azienda Agricola Malerba Antonio, Granoro srl, Primus e Sali Alimentari Industriali (Bari). Gegel srl e L’Antico Frantoio (Chieti), Ria Vitivinicoltori (Lecce), Marvulli Giovanni, Laurieri srl, Malvasi sas, Coretti Giovanni, Azienda Agricola San Vito, L’antica Credenza srl, Masseria Cardillo (Matera), Gatto Matteo (Messina), Sapere Lucano std, Panificio Villone srl, Salumi Emmedue srl, Soc. Coop. Agricola Agrocarne Sud scarl, La Radice srl (Potenza), Azienda Agricola Ciura, Campa Erminio, Vetrere, Oreste Tombolini, Francesco De Padova srl, Azienda Agricola Angiulli, Le Ferre srl, Caffè Ocoa srl, Campobasso Marco, Azienda Agricola Antiche Terre del Salento, Azienda Agricola Mazzarrino, L’Energia delle Piante, Nuova Natura biologica (Taranto), Oleificio Melchiorri Gianfrano snc (Perugia). Matera  26  0ttobre  2016                           

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information