COSITUITA CONSULTA A MATERA ALTERNANZA SCUOLA E LAVORO

Dal confronto sul campo a una fase operativa di proposte e di elaborazioni che darà continuità al percorso avviato dalla Camera di commercio di Matera nei settori dell’ alternanza scuola – lavoro e della sicurezza. Con questi obiettivi si è insediata presso l’Ente camerale una Consulta, composta da Camera di Commercio, Prefettura, rappresentanti del mondo delle imprese e della scuola, a partire da quella primaria di primo grado. L’organismo programmerà e favorirà l’avvio e il consolidamento di iniziative per rendere più stretti i rapporti e gli scambi di esperienze tra i settori produttivi e della scuola, nell’ottica dell’orientamento e dell’avvio all’occupazione e della conoscenza approfondita sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Al fine di favorire il processo di alternanza scuola - lavoro, si è tenuto nella giornata del 17 marzo, un seminario diviso in due sessioni su “ La tutela della salute e sicurezza degli alunni partecipanti ai progetti di alternanza scuola – lavoro ” e “ L’alternanza scuola lavoro: una opportunità per le imprese’’ , che ha visto la presenza di relatori del mondo delle imprese, della scuola, delle Istituzioni e di Unioncamere Nazionale. “La costituzione della Consulta sul tema dell'alternanza scuola - lavoro - ha detto il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli – rafforza l’azione di sensibilizzazione e sinergia con i diversi attori territoriali, dando luogo a proposte e progettualità che potranno consolidare e promuovere ulteriori azioni che servono alla scuola e alle imprese, per un obiettivo comune che lega domanda e offerta di lavoro e una informazione adeguata sulla sicurezza. Un altro aspetto che intendiamo concretizzare riguarda l’attivazione di uno sportello dedicato alla legalità, per il quale coinvolgeremo realtà attente e vicine ai problemi di cittadini, famiglie e imprenditori’’. Matera 17 marzo 2016

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information