"L’età dello tsunami. Come sopravvivere a un figlio pre-adolescente", una guida unica nel suo genere

 

pellai

Come vi comportate se vostro figlio dodicenne vi chiede di fare qualcosa che non è adatto alla sua età? Siete accomodanti o siete pronti a indossare i guantoni per un match che si prospetta lungo e logorante?

L’età dello tsunami. Come sopravvivere a un figlio pre-adolescente (De Agostini), firmato dalla coppia di esperti – ma, soprattutto, genitori - Alberto Pellai e Barbara Tamborini, con un linguaggio semplice e immediato prova a dare risposte e spunti di riflessione per superare senza troppi scossoni, alla pre-adolescenza. Un’età sempre più simile a un traguardo sudato per i diretti protagonisti ma anche per i loro genitori, alle prese con figli spesso irriconoscibili.

Esempi di vita vissuta, dialoghi – e scontri – davvero accaduti nella famiglia Pellai-Tamborini, film da vedere insieme, consigli e test per tentare di restituire un po’ di serenità tra le mura domestiche rendono L’età dello tsunami una guida unica nel suo genere.

Non mancano le scoperte scientifiche più sorprendenti sui meccanismi mentali dei preadolescenti. Infatti, se è vero che allo tsunami che vi sta travolgendo – la preadolescenza - non c’è cura, è anche vero che esiste un segreto per sopravvivere: capire cosa sta succedendo in un cervello in piena evoluzione, che funziona in modo diverso rispetto a quello di un adulto.

L’età dello tsunami invita anche a riflettere su che tipo di genitori siete e vorreste diventare, per essere mamme e papà “sufficientemente bravi”, capaci di riflettere sui propri errori e aggiustare il tiro. Senza prendersi troppo sul serio, perché la perfezione non è di questo mondo.

Alberto Pellai, medico e psicoterapeuta dell’età evolutiva, è ricercatore presso il dipartimento di Scienze Bio-Mediche dell’Università degli Studi di Milano, dove si occupa di prevenzione in età evolutiva. Nel 2004 il Ministero della Salute gli ha conferito la medaglia d’argento al merito della Sanità pubblica. È autore di molti best-seller per genitori, educatori e ragazzi, tra i quali Questa casa non è un albergo (2009), ispirato alla fortunata trasmissione che per anni ha condotto su Radio24 insieme a Nicoletta Carbone, Tutto troppo presto (2015) e Girl R-evolution (2015).

Barbara Tamborini, psicopedagogista, autrice di diversi testi sull’età evolutiva, ha vinto il Premio Giovanni Arpino inediti con Aiuto! Mi sono perso a Londra (2010). Ha pubblicato Reality mamma (2012) e vari libri con Alberto Pellai, tra cui Vi lasciate o mi lasciate? Come spiegare a un figlio la separazione dei genitori (2009), Q.A.F. Quoziente autostima famigliare (2011), Perché non ci sei più? Accompagnare i bambini nell’esperienza del lutto (2011), Lasciatemi crescere in pace! (2013), I papà vengono da Marte, le mamme da Venere (2014). 
Alberto e Barbara hanno quattro figli: Jacopo, Alice, Pietro e Caterina.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information