Matera, domani nella Libreria Di Giulio presentazione di "8 corde tese"

 

alt

La Libreria Di Giulio promuove un incontro letterario sabato 29 aprile alle ore 18.30 con gli autori del libro “8 corde tese” Nowhere Books ed.

L’incontro si terrà presso la Libreria Di Giulio in Via Dante n. 61 a Matera.

 

8 Corde Tese è il risultato di un esperimento letterario che propone un nuovo modo di concepire la creazione di una storia. Otto autori selezionati in funzione del personaggio originale presentato e costretti a vivere nei suoi panni ventiquattr’ore su ventiquattro, per cinque giorni, in un luogo isolato.

Uno degli otto, da contratto, morirà. Per il corrispettivo autore significherà perdere la propria identità sostituita da uno pseudonimo ed una biografia falsa. Un cinico espediente necessario a rendere più autentiche le emozioni dei protagonisti. Un meccanismo di meta-narrazione confonde i confini tra realtà e finzione innescando un livello d’immedesimazione più profondo nei confronti del personaggio e del contesto. Non si tratta di scrittura a più mani, ma di un’esperienza in cui i personaggi sono reali e vivono e riportano per iscritto, sotto forma di diario, situazioni ed emozioni reali.il ro

Tramite un meccanismo di meta-narrazione si cercherà di confondere i confini tra realtà e finzione per consentire un livello d’immedesimazione più profondo nei confronti del proprio personaggio e delle situazioni che si troverà a vivere. La storia è innestata in una realtà distopica.

Il libro, primo esempio di “breaking book”, è il capostipite di quattro romanzi autoconclusivi, tasselli di un’unica grande storia che permette al lettore di entrare in carne e ossa nelle fasi successive della storia che sta leggendo, nei panni di un personaggio originale da lui creato: la rottura della solita barriera che divide la realtà del lettore dalla realtà del libro che sta leggendo. ovranno scrivere. Uno di loro morirà, secondo contratto. Per gli altri, due milioni di euro a testa e la notorietà legata al romanzo che già si preannuncia essere un caso editoriale. Un cinico meccanismo gestito da qualcuno pronto a investire qualsiasi somma per il suo folle e misterioso progetto.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information