Matera, Concorso “Rosa Ponselle”. I vincitori di livello accademico

alt

L’alto livello dei nove finalisti di livello accademico alla XVII edizione del Concorso per giovani musicisti “Rosa Ponselle” di Matera ha fatto sì che la Giuria tecnica attribuisse non due ma tre concerti-premio.

La finale riservata ai concorrenti di livello accademico della competizione, organizzata dal Lams- Laboratorio Arte Musica e Spettacolo di Matera, ha avuto infatti tre vincitori del premio di 500 euro ciascuno in concerti retribuiti. Due i lucani: la percussionista materana Ilaria Paolicelli e il violinista potentino Simone Spadino Pippa. Il terzo premio è stato attribuito al pianista pugliese Vincenzo Furio. La giuria tecnica, composta dai Maestri Giovanni Pompeo (Presidente-Direttore d’orchestra), Demetrio Massimo Trotta (pianoforte), Olga Zdorenko (pianoforte), Alessandro Scandiffio (clarinetto), Antonio Di Marzio (violoncello), Filippo Carretta (tromba), ha attribuito anche altri 5 premi, di 100 euro euro ciascuno. Il Premio Musica Contemporanea è stato vinto dal Duo materano Marianna Di Ruvo (sax) e Chiara Lacertosa (pianoforte); il premio “finalista più giovane” è stato attribuito al giovanissimo violoncellista materano Clemente Zingariello.

Hanno vinto ex aequo il premio “migliore concorrente lucano”: Simone Spadino Pippa e Ilaria Paolicelli. Ex aequo anche per il “premio del pubblico”, che ha votato per il Duo Marianna Di Ruvo e Chiara Lacertosa e per Ilaria Paolicelli.

La giovanissima percussionista Ilaria Paolicelli, a soli 15 anni, ha conquistato anche il “premio della Stampa”, consegnatole dal giornalista Vincenzo Fontanarosa.

“La diciassettesima edizione del Premio Rosa Ponselle – ha detto il direttore artistico del Lams Giovanni Pompeo – ci consegna giovani musicisti di alta qualità. Talenti che con dedizione studiano per migliorarsi ogni giorno e che traggono profitto dal “palcoscenico” che offriamo con questo concorso anche per avere un’ulteriore occasione per valutare il proprio percorso di crescita.

La Finale ha poi offerto al pubblico presente in sala l’ascolto brani molto ben eseguiti. Interessante anche la scelta di repertorio operata dai concorrenti che hanno preferito, per lo più, autori contemporanei”. Da martedì 16, inizierà la seconda fase del concorso: una competizione rivolta a solisti, formazioni orchestrali ed ensemble cameristici delle scuole primarie (novità di questa edizione), medie, licei musicali e scuole di musica.

Nell’Auditorium della parrocchia di San Giuseppe Artigiano alunni di Roma, Napoli, Matera, Potenza, Taranto, della provincia di Bari, Cosenza, Avellino, Crotone e Reggio Calabria, si contenderanno tre premi per orchestra e gruppi e tre premi per solisti.

Anche per questa sezione del Premio Ponselle è in palio un ricco montepremi costituito in buoni acquisto grazie al sostegno prezioso della Casa Musicale Cassano di Ginosa.

La Finale per questa sezione del concorso si terrà giovedì 18 alle ore 18 sempre nell’auditorium della parrocchia San Giuseppe Artigiano. Ingresso libero per il pubblico.

Il Concorso è patrocinato da Regione Basilicata e Comune di Matera, in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Egidio Romualdo Duni” di Matera, l’Istituto Superiore di Studi Musicali “Giovanni Paisiello” di Taranto e l’Associazione Culturale Matera 2019.

I PREMIATI della sezione LIVELLO ACCADEMICO – “PREMIO PONSELLE”:

Concerto-premio del valore di Euro 500 a Ilaria Paolicelli – percussioni;

Concerto-premio del valore di Euro 500 a Simone Spadino Pippa– violino;

Concerto-premio del valore di Euro 500 a Vincenzo Furio – pianoforte;

Premio Musica Contemporanea (Euro 100) a Duo Marianna Di Ruvo (sax) – Chiara Lacertosa (pianoforte);

Premio finalista più giovane (Euro 100) a Clemente Zingariello;

Premio migliore concorrente lucano (Euro 100) ex aequo a Simone Spadino Pippa e Ilaria Paolicelli;

Premio della Stampa (Euro 100) a Ilaria Paolicelli;

Premio del pubblico (Euro 100) ex aequo a Ilaria Paolicelli e Duo Marianna Di Ruvo (sax) – Chiara Lacertosa (pianoforte).

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information