Policoro, sabato cerimonia del Premio “Heraclea in poesia” a cura dell’I.I.S. “Fermi

alt

Scrittura poetica, microtesti e micronferenze. La didattica innovativa si presenta al “Fermi”. Si concluderà sabato 24 giugno 2017, ore 20, con la cerimonia di premiazione, la prima edizione del Premio “Heraclea in poesia”, a cura dell’I.I.S. “Fermi” di Policoro. Una festa della poesia nella casa della scienza, che ha visto coinvolti gli alunni delle Scuole Secondarie di primo e secondo grado della città, gli iscritti all’Unitre e tanti “fuori-concorso”. Il percorso, fortemente voluto dal Dirigente del “Fermi”, Giovanna Tarantino, nasce dall’idea di ricucire il legame tra scienza e poesia in quanto “radici distinte eppure legate per nutrire un unico albero”, attraverso un dialogo tra le generazioni intorno a un tema comune, vitale per la città: il mare. Tre le fasi in cui è stata scandita la sua realizzazione, curata dalla Prof.ssa Mariangela Fiorenza (referente del progetto): un laboratorio di scrittura creativa, il concorso vero e proprio e la partecipazione estiva a due dei festival di poesia più importanti del territorio. Due le giurie: quella dei “25 lettori”, composta dai partecipanti al Laboratorio, che hanno utilizzato le competenze acquisite per valutare le poesie della sezione “Germogli”. E la giuria di qualità, responsabile delle sezioni “L’officina poetica di Heraclea” e “C’è poesi@ per te”: presieduta dall’editore Giuseppe Aletti, con il poeta Franco Arminio, la dott.ssa Sveva Lipari (vicepresidente della Dante Matera), Maria Rosaria Bianco, l’editrice Antonella Santarcangelo (Edigrafema) e Sara Della Giovampaola (docente di poesia-terapia presso il Master di Artiterapie di Roma). La seconda parte della serata sarà dedicata ad un’altra importante proposta formativa, curata dal Prof. Pino Suriano: otto micro-conferenze modello TED incentratesulla poesia, il calcio, la politica, la scuola. Gli studenti saranno conferenzieri, secondo un modello che associa la brevità all’efficacia comunicativa, il secondo di publicspeaking proposto al “Fermi”, dopo quello del Debate (dibattito all’inglese). Per l’occasione, infine, saranno presentati i lavori di microscrittura creativa realizzati dagli allievi nell’ambito del percorso “How to blog”, a cura del professor Suriano.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information