MUSICA E TURISMO.INTESA CAMERA COMMERCIO-CONSERVATORIO MATERA

Musica quale componente importante per la promozione del territorio e per integrare l’offerta turistica della provincia di Matera. E’ la finalità del protocollo di intesa, con validità triennale. sottoscritto dalla Camera di commercio e dal Conservatorio "Egidio Romualdo Duni’’ di Matera, che hanno concordato di lavorare insieme per "predisporre programmi e progetti legati alla valorizzazione del settore turistico, alla promozione e alla divulgazione dell’arte in generale’’. Per il conseguimento delle finalità istituzionali l’Ente Camerale potrà affidare al Conservatorio di Musica, previa intesa da definire, la redazione di studi e progetti nelle materie di competenza. L’intesa, di carattere non esclusivo, avrà durata triennale. I presidenti della Camera di commercio, Angelo Tortorelli, e del Conservatorio di Musica Lucio Marconi, una "istituzione’’ di riconosciuto spessore culturale, per il perseguimento degli obiettivi indicati nell’ accordo definiranno con atti aggiuntivi, il percorso comune per la realizzazione di specifiche azioni di valorizzazione e sviluppo turistico-produttivo, economico e sociale del territorio. Allo scopo verrà istituito un gruppo tecnico per definire aree e modalità operative e percorsi di attuazione dei progetti. Il protocollo di intesa consolida e unisce gli sforzi che i due Enti stanno portando avanti nella promozione del territorio, che ha nei beni culturali, artistici e musicali una componente importante di crescita e di sviluppo. Un percorso evidenziato nella premessa all’ accordo. Gli obiettivi formativi del Conservatorio di Musica, con la recente riforma, anche di produzione artistica, si coniugano idealmente e,per alcuni aspetti, con gli scopi dell’Ente camerale. Si pensi ad esempio al settore dell’artigianato e alle rispettive attività di formazione,incentivazione, ricerca, scambi con altri Paesi, che rappresentano momenti importantissimi nell’evoluzione del comparto e del quale la musica rappresenta una componente della nostra tradizione culturale. "La vitalità artistica del Conservatorio e la intensa attività progettuale e propositiva dell’Ente camerale –hanno detto Lucio Marconi e Angelo Tortorelli- rappresentano, gli strumenti per innescare percorsi di animazione territoriale di sicuro interesse. Eventi culturali e turistici e,comunque, legati alla valorizzazione di tutte le risorse di beni e di luoghi favoriscono una stretta collaborazione tra le due istituzioni della provincia di Matera, per programmare attività formative e di sviluppo socio economico e turistico, anche in relazione al progetto per il riconoscimento di "Matera capitale europea della cultura per il 2019’’.

Matera, 8 Settembre 2009                      

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information