AL WORLD TRAVEL MARKET DI LONDRA ANCHE LA BASILICATA

Anche quest’anno la Basilicata è stata presente a Londra, al World Travel Market, che si conferma un appuntamento importante per gli operatori dell’intera filiera turistica ed utile per il confronto con i TO britannici.
Dal 10 al 13 novembre infatti, nella capitale britannica si sono ritrovati tutti i Paesi del mondo, affermati ed emergenti, per presentare le ultime proposte turistiche.
La Basilicata, rappresentata dall’Apt, è stata presente all’ interno del padiglione Europe& Mediterraneo allestito dall’Enit (Ente nazionale del Turismo).

“Interessante mercato di riferimento , quello britannico – si legge nella nota dell’Apt Basilicata - che secondo quanto è emerso dal rapporto Enit non risente della crisi economica che sta investendo il mondo intero, ritenendo anzi la vacanza una necessità a cui non si tende a rinunciare.
Tale controtendenza riguarda positivamente soprattutto la destinazione Italia, al quinto posto della classifica delle mete turistiche per inglesi e irlandesi, con un incremento del 5,6 per cento. La Basilicata in particolare registra un + 6,7 per cento nelle presenze nonostante una calo negli arrivi, dunque più spesa turistica inglese in Basilicata.

Ciò che caratterizza – prosegue l’Apt – è in linea con il trend mondiale del settore, l’interesse per il turismo indipendente e per le vacanze di nicchia specializzata, si registra una crescita nel settore Luxury travel per i viaggi alti di gamma.
La Basilicata in questa direzione offre proposte specifiche che riguardano Maratea e Matera. Più in generale l’offerta turistica lucana ha visto protagonisti consorzi ed operatori principalmente della costa Jonica, di Maratea e di Matera e per la prima volta di Noepoli che attraverso la proposta di una “Residenza per artisti” ha suscitato non poca curiosità.
In deciso aumento anche la tendenza a cerarsi le vacanze sul web, ricorrendo ad internet, ai siti dedicati, ma anche ai blog, ai social network dove ci si consulta, ci si consiglia e confronta.
La Basilicata procede in linea con le tendenze avendo in rete il blog www.basilicata.travel e account sui siti di file sharing come youTube e Flickr, senza tralasciare il più potente social network del momento, e sarà presente, con un accordo siglato a Londra dal direttore Apt, Gianpiero Perri, sul sito www.loveitaly.co.uk promossa dall’Abtoi(Associazione degli organizzatori britannici di viaggi in Italia).

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information