Giovanni Sollima al Festival Duni

Prosegue la stagione concertistica 2009/2010 organizzata da "Matera in Musica", Orchestra I.C.O. della Magna Grecia e Festival Duni. Venerdì 26 febbraio, presso l'Auditorium "Gervasio" di Matera, affiancati da Ubi Banca Carime, il violoncellista Giovanni Sollima suonerà insieme all'Orchestra della Magna Grecia, diretta dal M° Maurizio Dini Ciacci.
Tratto da "La creation du monde", il concerto si aprirà con la Suite dal balletto op.81b di Darius Milhaud, a seguire "Une Larme", tema e variazioni per violoncello e orchestra d'archi, composto da Gioacchino Rossigni, con elaborazione e orchestrazione di Eliodoro Sollima. Ascolteremo, dunque, la Suite per Orchestra jazz N. 1, più comunemente conosciuta come Jazz Suite N. 1, composta da Dmitri Shostakovich nel 1934 e suddivisa in tre movimenti: valzer, polka e foxtrot. La serata sarà conclusa dal Concerto per violoncello e fiati di Friedrich Gulda.
Palermitano, classe '62, Sollima intraprende giovanissimo una brillante carriera internazionale di violoncellista, la sua curiosità lo spinge ad esplorare nuove frontiere nel campo della composizione, attraverso contaminazioni fra generi diversi: rock, jazz, electric, minimalismo anglosassone e musica etnica di tutta l'area mediterranea. Nel 2000 tiene un concerto alla Carnegie Hall: unico italiano, nella storia del massimo auditorium american,o ad aver eseguito nella sua sala principale un intero programma di musiche proprie. La sua carriera si dispiega quindi fra sedi prestigiose ed ambiti alternativi, vicini al pubblico più giovane e di confine. Nel febbraio 2007 in Alto Adige, a 3.500 metri, con una temperatura di -20°, in un teatro-igloo, suona un violoncello di ghiaccio, costruito appositamente per lui. L'Orchestra della Magna Grecia, affiancata da Ubi Banca Carime, sarà diretta M° Maurizio Dini Ciacci, nato a Trento, diplomato in pianoforte, composizione e direzione d'orchestra. Si è dedicato prevalentemente alla direzione d'orchestra, in particolar modo al repertorio novecentesco e contemporaneo. Ha diretto importanti orchestre in Italia e all'estero collaborando con artisti di prestigio quali Holliger, Rogè, Foà, Hirst, etc. partecipando a Festival di rilievo (Maggio Musicale Fiorentino, Strasburgo, Biennale di Venezia, Como, Milano, Goteborg, Tokio, Parigi, Bruxelles, Reykjavik). All'attività direttoriale affianca quella di direttore artistico della rassegna "Incontri con l'Europa", attualmente è Direttore Artistico del  Concorso Internazionale per Direttori d'Orchestra "A. Pedrotti". È titolare della cattedra di Esercitazioni Orchestrali presso il Conservatorio di Venezia e dal 2000 tiene Master Class presso il Conservatorio Superiore di Parigi.
Prosegue, inoltre, la prevendita dei biglietti per lo spettacolo Play, dei Kataklò Athletic Dance Theatre, del 24 marzo 2010, e per il concerto di Sergio Cammariere, del 14 aprile 2010. I biglietti sono acquistabili presso il teatro Duni (ore 17:30 - 21:30), Via Roma, 10 - Matera, tel. 0835/331812 - 256954 e presso la Cartolibreria Montemurro, Via delle Beccherie, 69 - te. 0835/333411.
Per informazioni: Orchestra della Magna Grecia, Cell. 392/9199238 - omg.matera@gmail.com.
Appuntamento, dunque, a venerdì, 26 febbraio, presso l'auditorium di P. zza Sedile a Matera, con inizio alle ore 21:00. Prossimo appuntamento giovedì 18 Marzo 2010, con IL BOLERO DI RAVEL, Federico Mondelci al sax e l'Orchestra I.C.O. della Magna Grecia, diretta dal M.° Piero Romano, in programma musiche di Ravel, Milhaud, Shostakovich, Mulinelli.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information