Gezziamoci 2011. Si parte

gezziamoci_2011Tutto pronto per il Gezziamoci 2011 che si svolgerà a Matera dal 26 al 28 agosto.

La macchina organizzativa ha messo a punto gli ultimi particolari e sta già lavorando per inaugurare la rassegna di jazz che quest'anno è giunta alla 24ma edizione.

Pur ridimensionato nella sua durata, ridotta a tre giorni, il calendario  registra numeri di tutto rispetto.

I concerti saranno 11  con  più di 20 musicisti impegnati nei luoghi più suggestivi della città in concerti serali e itineranti nel centro storico.

Dallo splendido Chiostro di S. Agostino, inserito nell'omonimo complesso nel Sasso Barisano,  fino alla cinta Cinquecentesca di Matera, a pochi passi dal Duomo e dal Conservatorio  Duni, il programma si preannuncia ricco di happening e iniziative collaterali.

Degustazione di vini e prodotti tipici accompagneranno tutti coloro che seguiranno i musicisti nel loro  “tour” fra strade e vicoli. Anche quest'anno il banditore leggerà, lungo il percorso, i messaggi scritti dal pubblico.

A far funzionare il meccanismo penseranno gli oltre 50 volontari impegnati nell'accoglienza, nella logistica,  nel settore ambiente e gastronomia.

Da tutta Italia, infatti, ogni anno il Gezziamoci riunisce uomini e donne di tutte le età che scelgono Matera e la magia di questa rassegna per vivere un'esperienza umana e culturale che è diventata il vero valore aggiunto della manifestazione.

“Il binomio musica-territorio ampiamente e felicemente collaudato in questi anni - spiega il presidente dell'Onyx Jazz club Gigi Esposito - ha visto nella collaborazione di persone provenienti da tutta Italia l'elemento di ulteriore ricchezza che ci consente ogni anno di arricchire le nostre sinergie. Lo confermano i rapporti  ormai consolidati con festival jazz di Terni e di Piazza Armerina. Eelementi che si inseriscono a perfezione nella magia di questa città e nei suoi colori che abbiamo fermato in alcuni progetti promossi dall'Onyx come quello intitolato Pentangolo che ha riunito cinque visioni della Basilicata affidate ad altrettanti fotografi lucani.

Siamo convinti - conclude Esposito - che la vivacità  culturale e la straordinaria atmosfera che il Gezziamoci è in grado di provocare, saranno anche quest'anno strumenti espressivi di grande suggestione anche quest'anno”.

Il Gezziamoci 2011 è realizzato dall'Onyx , dai con i Comuni di Matera e Tito e dall'Associazione Villa Schiuma in collaborazione con i corsi di musica Onyx, Piazza Jazz di Piazza Armerina, Slow Food  condotta di Matera, l'associazione Amici del Parco della Murgia Materana e l'Associazione Tiaso.

Matera, 20 agosto 2011

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information