Matera 2019, conclusa la selezione per la segreteria

selezione-matera-2019E’ Claudia Di Perna, 31 anni, materana, la vincitrice della selezione per l’affidamento di un incarico di segreteria generale per il Comitato Matera 2019. Lo hanno annunciato, nei giorni scorsi, il direttore e il presidente del Comitato Matera 2019, Paolo Verri e Salvatore Adduce.
Il nome è stato reso noto nel corso di un incontro pubblico, svoltosi alla Casa Cava, al quale sono stati invitati tutti i 120 candidati che hanno partecipato alla selezione.
“Abbiamo voluto organizzare questo incontro – ha detto Verri – non solo per proseguire il percorso di trasparenza con cui stiamo caratterizzando il viaggio della candidatura di Matera a capitale europea della Cultura 2019, ma anche perché crediamo che il contributo di tutti i candidati possa essere utile a vincere questa sfida. Infatti, abbiamo trovato curriculum e professionalità di altissimo spessore”.
Verri ha quindi illustrato ai candidati le procedure utilizzate. “Da una prima scrematura dei curriculum ne ho selezionati una quindicina. Con ciascuno di questi 15 candidati ho avuto un colloquio di circa 30 minuti nel quale ho cercato di comprendere la competenza, la professionalità, lo spirito che li ha spinti a partecipare alla selezione”.
La scelta è quindi caduta su Claudia Di Perna accolta con un lungo applauso da tutti gli altri candidati. Laureata in traduzione ed interpretazione di trattativa, Claudia Di Perna parla benissimo due lingue, l’inglese e lo spagnolo.
“Si tratta – ha detto Adduce – di una scelta compiuta dal direttore in assoluta autonomia per la precisa volontà di continuare il percorso di trasparenza e di merito con cui vogliamo caratterizzare il viaggio di Matera 2019, ma anche nel suo complesso l’intera attività amministrativa. E abbiamo voluto invitare tutti i candidati per confrontarci su questo modello, su questo metodo. Questa esperienza non finisce qui e siamo certi che il contributo di tutti i candidati potrà rappresentare un sostegno qualificato alle tante iniziative che stiamo mettendo in campo”.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information