Convegno a Matera sul Minieolico

convegno-minieolicoLa Global Business Energy Srl di Matera ha organizzato per venerdì 25 maggio 2012 con inizio alle ore 16.00 presso la Mediateca Provinciale in Piazza Vittorio Veneto a Matera, un convegno sull'energia eolica dal titolo "Il minieolico in Italia e in Basilicata: aspetti tecnici, economici e normativi, politiche ed opportunità di sviluppo a confronto".
Lo sviluppo sostenibile è un processo finalizzato al raggiungimento di obiettivi di miglioramento ambientale, economico, sociale ed istituzionale, sia a livello locale che globale. Tale processo lega quindi, in un rapporto di interdipendenza, la tutela e la valorizzazione delle risorse naturali alla dimensione economica, sociale ed istituzionale, al fine di soddisfare i bisogni delle attuali generazioni, evitando di compromettere la capacità delle future di soddisfare i propri.

Una delle principali direttrici di tale processo è rappresentata dalla riduzione delle emissioni di agenti inquinanti e climalteranti, che è legata strettamente alla riduzione del fabbisogno di energia primaria da fonti convenzionali esauribili, ottenibile principalmente tramite lo sviluppo delle fonti energetiche rinnovabili ed il perseguimento di obiettivi di efficienza energetica.
Obiettivo dell’evento è quello di fornire alcune importanti chiavi di lettura di un settore – il minieolico – in continua evoluzione: la dimensione economico-produttiva con i suoi risvolti sociali ed occupazionali, la ricerca tecnico-scientifica e le strategie energetiche attuate in Italia ed in Basilicata.
L’incontro è suddiviso in 3 Aree tematiche: una dedicata agli aspetti tecnici in cui verranno trattati terni quali la classificazione, tipologie e principi di funzionamento delle turbine minieoliche, stato dell’arte e ricerca tecnico-scientifica, tipologie di impianti minieolici e possibili applicazioni; la seconda dedicata agli aspetti economico- finanziari degli impianti minieolici; infine, un’area istituzionale in cui troveranno spazio interventi relativi all’attuazione di politiche energetiche sostenibili in Italia e nella Regione Basilicata: nello specifico verranno discussi temi quali le novità contenute nel nuovo Decreto Rinnovabili e nella Legge Regionale 26 aprile 2012, n. 8 di recente approvazione recante “Disposizioni in materia di produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili”.

PROGRAMMA
h. 16.00 Saluti delle Autorità
Franco Stella, Presidente della Provincia di Matera
Salvatore Adduce, Sindaco del Comune di Matera
Vincenzo Viti, Assessore alla Formazione e Lavoro della Regione Basilicata
Silvia Vignola, Assessore Attività Produttive del Comune di Matera

INTERVENTI
h. 16.30 Saluto del Politecnico di Bari e del Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management. Energie rinnovabili: attività del Dipartimento
Prof. Ing. Bernardo Fortunato, Direttore del Dip. di Meccanica, Matematica e Management e Prof. Ord. di Sistemi per |’Energia e |’Ambiente Politecnico di Bari

h. 16.45 Principi di funzionamento delle turbine eoliche
Prof. Ing. Sergio Camporeale, Prof. Associato di Macchine a Fluido – Politecnico di Bari

h. 17.00 Minieolico ed applicazioni
Ing. Marco Torresi, Ricercatore confermato di Macchine a Fluido – Politecnico di Bari

h. 17.15 Coffee Break

h. 17.30 Minieolico: aspetti economici, finanziari e normativi
Ing. Pasquale Nicastro, Amministratore Unico della GLOBAL BUSINESS ENERGY Sr.|. – Matera

h. 17.50 Principali novità contenute nel nuovo Decreto Rinnovabili in corso di approvazione
Dott. Alessandro Giubilo, Presidente diASS|EME -Associazione Italiana Energia Mini Eolica

h.18.10 Interventi dei Presidenti degli Ordini e dei Collegi patrocinanti |’iniziativa

h. 18.30 Dibattito

h. 18.45 Conclusioni e Chiusura Lavori
Dott. Marcello Pittella, Assessore alle Attività Produttive, Politiche dell’impresa Innovazione Tecnologica della Regione Basilicata

Modera: Margherita Agata Giomalista de Il Quotidiano della Basilicata

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information