"Mal di Pietre" al centro del Ring Letterario il 13 gennaio prossimo a Matera


 
Sarà il romanzo di Milena Agus a suscitare lo scambio di colpi letterari tra estimatori e detrattori della scrittrice

Martedì, 13 gennaio 2009
ore 18.30
Circolo Culturale La Scaletta
 
Matera, 8 gennaio 2009
   
 

A seguito degli incoraggianti risultati del primo match, dedicato ai "Mille anni che sto qui" di Mariolina Venezia, torna il prossimo martedì, 13 gennaio 2009, a Matera il Ring Letterario organizzato dall'associazione Women's Fiction Festival e il Circolo Culturale La Scaletta, in collaborazione con la Libreria dell'Arco. Gli ideatori lo definiscono "proposta di lettura, incontro, scambio, confronto e "scontro" letterario, tra amici, simpatizzanti, lettori amanti delle narrativa contemporanea e moderna". 


Con inizio alle 18.30 presso la sede del Circolo Culturale La Scaletta (Matera, Via Sette Dolori, 10 - Rioni Sassi) il prossimo incontro culturale sarà dedicato a "Mal di pietre" (Edizioni Nottetempo), un racconto breve firmato da Milena Agus, che ha raccolto un forte consenso di pubblico e critica, tanto da essere tradotto in cinque lingue.  


"Mal di pietre" racconta la storia romantica, nel secondo dopoguerra, di una donna sarda, tanto emancipata da apparire strana, insofferente verso il suo tempo e attratta dalla forte passione di quell'amore che gli stereotipi locali ed i compromessi familiari le hanno impedito di conoscere all'interno del legame matrimoniale.  


Il meccanismo del Ring Letterario è quello consueto: due gruppi di persone che hanno letto il testo formano altrettante correnti di pensiero, opposte tra loro, e tentano di affermare il proprio orientamento al fine di captare l'interesse del pubblico presente, che al termine del ring può esprimere liberamente un voto di preferenza. Nel corso del dibattito, moderato da un arbitro, sono possibili colpi di scena, come ad esempio il passaggio di un opinionista da un gruppo ad un altro; tutto è condito dalla lettura di brani del testo in esame, e dall'esposizione critica da parte di chiunque desideri prender parte alla discussione. 


Naturalmente, non è necessario aver letto il libro per prender parte agli incontri del ring; in ogni caso, le regole principali di questo gioco sono accessibili sui siti internet degli organizzatori: www.womensfictionfestival.com  e www.lascaletta.net. Sul blog del portale del festival è possibile inoltre scambiarsi opinioni e giudizi sull'iniziativa.
 
Anche in questa occasione si favorirà lo scambio ed il prestito di libri tra i lettori del ring, che potranno infine acquistare il testo con uno sconto del 15% sul prezzo di copertina, presso la Libreria dell'Arco di Matera.

Le Regole del Ring Letterario 
 
La lettura del libro in questione e/o la partecipazione attiva anche da parte di chi non ha letto il libro.

La costituzione e l'appartenenza a uno dei due gruppi/squadre che si contrappongono e contendono il verdetto finale.
 
La presenza di un portavoce per ogni singola squadra in grado di convincere il pubblico dei lettori ad appoggiare una delle due fazioni.
 
La possibilità per tutti di esprimere giudizi, opinioni e riflessioni in merito all'opera.
 
La possibilità di estrapolare e leggere le pagine selezionate per la critica, per dimostrare la qualità o la scarsità dello stile dell'opera.
 
La vincita da parte di uno dei due gruppi, determinato dal numero delle persone che si schierano pro o contro, in una delle due squadre. Sono validi anche i voti delle persone che, non avendo letto il libro, saranno condizionate dall'andamento del ring e decideranno di leggere o non leggere il libro.
 
L'assegnazione di un giudizio e verdetto finale relativo al romanzo oggetto d'analisi e la consegna omaggio al gruppo vincente del libro da leggere e scambiarsi per il ring successivo.
 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information