Aggressione Guarini, solidarietà del Consiglio comunale

 

brunella massenzioLa presidente del Consiglio comunale, Brunella Massenzio, a nome suo personale ed a nome di tutta l’assemblea municipale esprime piena solidarietà all’assessore comunale alle Politiche sociali, Simonetta Guarini. Questa la sua dichiarazione: “Sarebbe sbagliato considerare questo vile gesto che ha colpito l’assessore Guarini, nel pieno esercizio delle sue funzioni, come la conseguenza della esasperazione della crisi economica che sta mettendo in ginocchio tante famiglie o, peggio ancora, come un segnale di antipolitica. Come ha giustamente rilevato il sindaco nella lettera ai giornali qui siamo di fronte a un fenomeno che riguarda la inciviltà di un ristretto gruppo di cittadini che con il pretesto della loro condizione sociale si ritengono in diritto di colpire le istituzioni ed i loro rappresentanti quando, come e dove vogliono. Il disagio sociale non ha nulla a che fare con tali riprovevoli comportamenti. Nessuno mette in dubbio che la crisi sta mordendo il collo di tantissime famiglie materane che non sanno più come affrontare la giornata e come assicurare un futuro ai loro figli. Ma la stragrande maggioranza di queste famiglie vive con grande dignità e umiltà questa difficilissima condizione rivolgendosi ai servizi sociali del Comune con rispetto. La persona che l’altro giorno ha colpito Simonetta Guarini, evidentemente, non fa parte di questo ambito forse anche per colpa di chi, fra di noi, l’aiuta a cadere in facili illusioni. A Simonetta Guarini l’augurio che possa continuare a svolgere serenamente il difficile ruolo che gli è stato assegnato e che lei ricopre con notevole impegno nell’esclusivo interesse della comunità”.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information