PREMIO UNIONCAMERE SCUOLA CREATIVA PROROGA AL 31 MAGGIO

C’è tempo fino al 31 maggio per partecipare alla settima edizione del Premio Unioncamere “ Scuola, creatività e innovazione’’,che è stato promosso per stimolare i giovani al pensiero creativo e all’innovazione e per coinvolgere il mondo dell’istruzione sull’importanza di un percorso educativo, che tenga conto di fattori formativi importanti come la creatività,il design e la tutela della proprietà intellettuale. La proroga è stata decisa dal segretario generale di Unioncamere, Claudio Gagliardi, per venire incontro alle richieste pervenute da parte di docenti e dirigenti scolastici. A livello locale la manifestazione e l’azione di assistenza nelle scuole è condotta dalla Camera di commercio di Matera, che sta seguendo gli Istituti Professionale per i Servizi Sociali “Isabella Morra’’ e tecnico commerciale “Antonio Loperfido’’ , i Licei classico “Emanuele Duni’’ e scientifico “Dante Alighieri’’ tutti della Città dei Sassi. “ Per il mondo della scuola –ha detto il presidente Angelo Tortorelli- è una concreta opportunità per attivare un percorso educativo, che alleni i ragazzi anche a lavorare in gruppo e incentivi l’ideazione di prodotti, servizi, design, che potrebbero essere tradotti in business, anche tramite iniziative imprenditoriali. Energia e ambiente,beni culturali e territorio,salute e sicurezza sono alcuni dei temi che il bando indica per cimentarsi con l’innovazione e con il lavoro. Ai ragazzi il compito di provarci’’. Per partecipare occorre, entro le ore 13.00 del 31 maggio, registrarsi on line sul sito www.premioscuola.unioncamere.it . Ulteriori informazioni possono essere richieste alla dott. Tiziana Carlino, tel 0835-338490 presso l’azienda speciale Cesp. Il premio riconoscerà 7.000 euro ciascuno ai vincitori delle due sezioni, 5000 dal 2° al 5° classificato e 2500 euro dal 6° al 7°. A ciascuno dei 20 istituti scolastici, a cui appartengono i ragazzi partecipanti, andranno 1000 euro. Il gruppo di studenti autori del video concept più votato andranno 500 euro. Ai docenti tutor di ciascun gruppo ammesso alla preselezione andranno 1500 euro. Per i docenti tutor dei 20 progetti vincitori sarà consentito di partecipare a un percorso di formazione imprenditoriale. Matera 6 aprile 2013

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information