Esami maturità 2013, la prima prova scritta

esami 2

Guarda il video

Primo scritto della Maturità stamattina per quasi mezzo milione di studenti. La prova di italiano si svolgerà nelle 4 tipologie di analisi del testo, articolo di giornale/saggio breve, tema di ordine storico, tema di ordine generale, e i ragazzi avranno sei ore per completarla. Alle 8,30 la diffusione delle prime tracce, anche se per qualche scuola materana sono giunte con qualche minuto di ritardo a causa di problemi con il server. Infatti, poichè anche quest'anno l'invio delle tracce delle prove scritte avviene per via telematica e non attraverso i fascicoli cartacei, professori e dirigenti hanno dovuto risolvere problemi tecnici per ricevere dal Ministero le tracce di quest'anno. 



Queste le tracce della prima prova di quest'anno:

Analisi del testobrano dalla prefazione di ‘L’infinito viaggiare' dell’autore è Claudio Magrisbrano.

Tema d'attualità: la vita non è solo competizione ma anche trionfo di cooperazione e creatività.

Tema storico: Paesi in via di sviluppo, i cosiddetti Brics: Brasile, India, Russia, Cina e Sudafrica. Il candidato deve parlare della storia di due di questi Paesi.

Articolo di giornale: c’è un articolo del Corsera sui 55 giorni del rapimento Moro.esami 1

Saggio breve: “La ricerca deve scommettere sul cervello”. Negli allegati c’e’ il riferimento al progetto ‘Brain’ illustrato dal presidente degli Usa, Barack Obama.

Artistico-letterario del saggio breve: ‘Individuo e societa’ di massa’ attraverso due autori italiani del ‘900, Pasolini e Montale. Le opere artistiche inserite negli allegati sono di Warhol e Guttuso.

Tema di ordine generale: da una frase del fisico viennese Fritjof Capra commentare una frase da uno scritto del 1997 ‘La rete della vita’. 

(fonte http://qn.quotidiano.net)

Domani il secondo scritto si differenzia a seconda della scuola: al classico ad esempio i ragazzi affronteranno la prova di Latino.  Lunedi’ sara’ la volta del terzo scritto predisposto dalle commissioni e non dal ministero.

 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information