FAI MARATHON a Matera e Tricarico

 Matera, 12 ottobre 2013- FAI MARATHON: LA MARATONA CHE SI CORRE CON GLI OCCHI. E' questo lo slogan che caratterizza la maratona del FAI (Fondo Ambiente Italiano), giunta alla seconda edizione anche in Basilicata e presentata ieri in una conferenza stampa presso la sala conferenze 'V. Arrigoni' del Comune di Matera.

Alla conferenza erano presenti la vicepresidente della delegazione FAI regionale di Basilicata, Rosanna Demetrio, il capodelegazione FAI di Matera, Giuseppe De Rosa, il capodelegazione FAI di Tricarico, Sabrina Lauria, il sindaco di Matera, Salvatore Adduce e il sindaco di Tricarico, Angela Marchisella.

Rosanna Demetrio ha ricordato che si tratta di un evento culturale a livello nazionale, realizzato in collaborazione con Lottomatica, nell' ambito della campagna intitolata 'Io lotto per un' Italia più bella. Tu che fai?', sottotitolo 'Ricordati di salvare l' Italia'. Per contribuire alla campagna di raccolta fondi bisogna inviare un sms al 45592 o attraverso il sito internet del FAI oppure ai banchetti allestiti nelle piazze per l'occasione. 

Il sindaco di Matera, Adduce, ha ringraziato il FAI per il proficuo lavoro che svolge ogni anno, anche nelle scuole e grazie al suo lavoro siamo più consapevoli del nostro patrimonio. Inoltre, ha affermato che l' iniziativa si inserisce perfettamente nel percorso di candidatura di Matera a capitale europea della cultura nel 2019. Il sindaco di Tricarico, Marchisella, ha invece immaginato la giornata del FAI come un esempio di connessione tra territori. Matera 2019 è un punto di partenza per parlare di territori - ha detto- che non devono avere confini ma luoghi aperti, open air. Ed ha auspicato, dunque,la creazione di un distretto culturale da proporre ai vertici regionali per migliorare domanda ed offerta culturale e turistica. E' stato annunciato, inoltre, che per Matera il FAI ha acquistato un bene che sarà inaugurato a dicembre in via Muro e si denominerà CASA NOA.

I due capidelegazioni rispettivamente di Matera e Tricarico - Giuseppe De Rosa e Sabrina Lauria - hanno illustrato i percorsi che caratterizzeranno i due comuni lucani nella giornata di domenica 13 ottobre, dalle ore 10 alle ore 16. 

A Matera ci saranno otto percorsi che comprenderanno chiese, palazzi storici come quello dell' Annunziata che ospita l' attuale biblioteca e mediateca nel cuore della città, Piazza Vittorio Veneto, e quattro botteghe d'arte. lungo l' asse Via delle Beccherie - Piazza Sedile - Via Duomo. A Tricarico invece saranno coinvolti: La Chiesa di Santa Chiara (restaurata e riaperta nel 2012, dopo essere stata chiusa per anni); la Chiesa del Carmine (chiusa in attesa di riapertura), il Palazzo Ducale, Palazzo Monaco, una bottega di un maniscalco ed un mulino, tra le altre cose.

Nel caso di Matera ci si potrà iscrivere alla maratona in Piazza San Rocco oppure compilando la scheda apposita sul sito Fondoambiente.it.


Massimo Andrisani



We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information