Nuovi cestini per rifiuti nei Sassi e nel centro storico

foto cestinoE’ partita nel centro storico e nei Sassi la istallazione di nuovi cestini per i rifiuti, rastrelliere per il parcheggio di biciclette e di dispenser di bustine per le deiezioni canine. Lo rendono noto gli assessori all’Igiene urbana, Rocco Rivelli, e alla cittadinanza attiva, Giuseppe Tragni.
Il programma di arredo urbano, in particolare, prevede la collocazione di 100 nuovi cestini singoli con annessa ceneriera nei Sassi (50 nel Barisano e 50 nel Caveoso), 40 cestini doppi con annessa ceneriera (20 nel Barisano e 20 nel Caveoso). Sempre nei Sassi prevista la collocazione di 4 rastrelliere per biciclette (2 nel Barisano e 2 nel Caveoso) e 10 dispenser di buste per la raccolta delle deiezioni canine (5 nel Barisano e 5 nel Caveoso).
Anche nel centro storico è partita la istallazione di nuovi cestini antichizzati con annessa ceneriera per le sigarette. In particolare, ne saranno collocati 30 singoli e 7 doppi. Previsti anche qui 5 dispenser di buste per deiezioni di cani e 2 rastrelliere per bici. Inoltre è prevista la istallazione di quattro bacheche per le informazioni turistiche e per le notizie del Comune. Altri 25 cestini singoli e 2 doppi saranno istallati nelle vie intorno al centro storico e all’area mercatale di piazza Ascanio Persio e a quella di piazza Marconi. In queste zone saranno istallati anche 5 dispenser, 3 rastrelliere e due bacheche.
“Da tempo – afferma l’assessore Rivelli – la nostra città aspettava un intervento massiccio di riqualificazione dell’arredo urbano all’altezza di una città turistica e che si candida a capitale europea della cultura. Con questo intervento dotiamo Matera di contenitori di rifiuti all’altezza degli standard delle città europee sia come numero che come qualità estetica. Particolarmente importante anche la istallazione di rastrelliere per biciclette, anche in considerazione del crescente uso di questo mezzo e per implementare le politiche di mobilità sostenibile.
“Ora tocca a ciascuno di noi – afferma l’assessore Tragni - a ciascun cittadino rispettare la città che viviamo utilizzando questi contenitori nel migliore dei modi”.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information