UN MARCHIO DI QUALITA' PER PIATTI E PRODUZIONI TIPICHE MATERANE

Sulle tavole dei buongustai e dei turisti che visiteranno Matera e gli altri centri della nostra provincia piatti e produzioni a filiera certificata. E’ il progetto a cui sta lavorando la Camera di commercio di Matera che ha incaricato l’ Istituto nazionale di ricerche turistiche (Isnart) di lavorare a un disciplinare che certifichi menù e tipicità di una cucina, che ha fatto dalla genuinità e delle specificità uno dei fattori di attrazione della Dieta Mediterranea e dell’offerta turistico culturale del territorio. Il presidente dell’Ente Camerale, Angelo Tortorelli, e il direttore tecnico dell’azienda speciale Cesp Vito Signati hanno definito gli aspetti tecnici della nuova iniziativa con il direttore generale dell’Isnart Giovanni Cocco. “ La certificazione di qualità per piatti e prodotti tipici della gastronomia locale –ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli- è un fatto innovativo che qualificherà l’intera filiera agroalimentare, dal produttore al ristoratore. Si lavora a un disciplinare che diventerà un valore aggiunto per gli operatori economici e garanzia per turisti e buongustai. A tutto questo va aggiunta l’azione di marketing garantita dai marchi di qualità,come accaduto in passato – e con altri parametri- per strutture ricettive e ristoranti. L’iniziativa valorizzerà ulteriormente quanto si sta facendo per il progetto Mirabilia, che ha messo in rete i siti Unesco di 10 camere di commercio e dei territori di competenze, tanto da essere stato selezionato per la candidatura italiana al premio “ European Enterprise Promotion Award’’ . E’ un contributo concreto,inoltre, al percorso di candidatura di Matera a capitale europea della cultura per il 2019, che ha nella cultura del mangiare bene e genuino uno dei fattori di attrazione della sua offerta’’. Il progetto sarà operativo dopo l’estate, con la presentazione del disciplinare e dei vari aspetti organizzativi. Matera 28 maggio 2014

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information