ASONAUTICA BASILICATA VARA CATAMARANO PER SPORT E TURISMO

Assonautica Basilicata in catamarano per promuovere le attività diportistiche locali e contribuire alla valorizzazione di risorse importanti del territorio , a cominciare dal mare e dai porti del Metapontino. E’ la novità assoluta della stagione sportiva 2014 , con coinvolgimento di un equipaggio che regaterà su un acrobatico catamarano Formula 18 come portacolori dell’Assonautica Basilicata nelle maggiori competizioni che si disputeranno in zona. La barca finemente armata da regata è già stata trasferita a Margherita di Savoia (Bari) dove il prossimo 7 giugno si disputerà la “Optosport race” su percorso a lunga distanza tra Margherita di Savoia e Barletta. L’equipaggio, composto da Marco Pagano e Giuseppe Maldarizzi è tesserato alla Federazione Italiana Vela con il gruppo sportivo della Lega Navale Italiana Sezione Matera-Castellaneta. E le occasioni per tenere alta la bandiera degli sport nautici verranno dalla partecipazione e organizzazione dell’ormai classico “Raid della Magna Grecia”, giunto alla XIV edizione, con una tappa di due giorni il 7 e 8 luglio a Marinagri ( Policoro). L’evento si svolge in collaborazione con i circoli velici della costa jonica lucana, che vede una flotta di derive e catamarani impegnata in regate costiere e campeggio nautico, un eccellente esempio di turismo nautico sostenibile ed un appuntamento ormai fisso al per l’Assonautica Basilicata. Durante il Raid della Magna Grecia si terrà il convegno tematico “Il futuro della costa jonica tra tutela del territorio e sviluppo sostenibile’’ . La programmazione delle attività dell’Associazione , accanto al campionato invernale “Megale Hellas’’ che si svolge nelle acque antistanti al Porto degli Argonauti (Pisticci), ha in calendario a luglio l’ adesione ala manifestazione “Mare pulito per tutti”, che vede equipaggi per lo più composti da persone diversamente abili solcare le acque dello Jonio lucano a bordo di barche a vela con il fine di avvistare delfini e tartarughe marine e se fortunati anche cetacei di più grandi dimensioni. I partecipanti tornano a terra arricchiti da un’esperienza indimenticabile che li vede protagonisti sportivi e testimoni di un patrimonio ambientale marino invidiabile e da salvaguardare. “ L’ Assonautica –ha detto il presidente dell’Associazione, Angelo Tortorelli- è una realtà aperta al contributo di tutti. Con l’incremento delle attività sportive e promozionali, accanto ai servizi istituzionali, conferma l’impegno organizzativo nel promuovere l’offerta ricettiva e turistica dei nostri territori, con un collegamento fattivo tra costa e aree interne creando sinergie tra operatori, enti e appassionati. Sarà una stagione con il vento in poppa e questo contribuirà a far crescere l’economia locale’’. Matera 29 maggio 2014

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information