TORTORELLI(Conai): LAVORO CON IL POLLICE VERDE

Lavoro con il pollice verde per tanti giovani in cerca di occupazione, legato allo sviluppo sostenibile e alla filiera della raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti. Un percorso concreto e in evoluzione condiviso dal vicepresidente nazionale del Conai, Angelo Tortorelli, che ha partecipato al “Meeting’’ di Rimini, a un interessante convegno sul tema “Creare occupazione.Quali garanzie?’’ caratterizzato dagli interventi - tra gli altri - del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali Giuliano Poletti e del presidente nazionale del Consorzio nazionale imballaggi (Conai) Roberto De Santis. “ Occorre proseguire –ha detto il vicepresidente di Conai, Angelo Tortorelli- nel percorso di revisione del rapporto tra formazione, istruzione e mondo del lavoro in relazione alle mutate esigenze della società e del mercato. Il settore ambientale, di strettissima attualità, richiede professionalità, flessibilità, organizzazione e quel pizzico di creatività che caratterizza da sempre il lavoro made in Italy. Le opportunità ci sono tutte: dalla informazione alla divulgazione sulla cultura della raccolta differenziata, dagli incentivi per promuoverla ai fattori per organizzarlo, partendo dai piccoli per raggiungere le famiglie e via via al coinvolgimento di aziende ed enti locali. A questo va aggiunta la gestione, l’innovazione, la ricerca. Conai, garantisce con gli studi, con la sua capillare presenza organizzativa in varie regioni e con le intese attivate con Anci, associazioni di categoria e mondo della scuola sta contribuendo a formare e a far nascere una nuova cultura di sviluppo sostenibile, che intende l’ambiente, il ciclo dei rifiuti e delle energie alternative un patrimonio da valorizzare, perché porta risparmio, reddito e nuova occupazione. L’Italia verde, che cerca nuove opportunità di lavoro parte da qui’’. Matera 29 agosto 2014

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information