PREMIO IMPRESA LONGEVA E MATERA inCANTO

Un esempio per i giovani, per impegno, sacrificio, creatività e tanta voglia di operare per la crescita e la competitività dell’economia materana,che ha nelle imprese con oltre 50 anni di attività l’ossatura di una tradizione e di un percorso verso altre sfide. Sono le imprese longeve che la Camera di commercio di Matera ha premiato nel corso di una cerimonia, con la partecipazione degli amministratori della Casa di tutti gli imprenditori e di quanti, titolari e continuatori, hanno consentito di raggiungere l’importante traguardo. Tanta emozione, riconoscimenti e ricordi da parte dei titolari delle otto imprese premiate e apprezzamenti nelle parole del presidente Angelo Tortorelli, nel corso della cerimonia a cui hanno partecipato il sindaco Raffaello De Ruggieri, l’assessore al Turismo del Comune di Matera Angela Selvaggi, il segretario generale dell’Ente camerale Luigi Boldrin, la vicepresidente della giunta camerale Gerarda Bonelli e il direttore del Conservatorio musicale “E.R Duni’’ Piero Romano . “Si deve alla tenacia di uomini e donne di questo territorio -ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli- la nascita e la continuità di imprese che hanno segnato la vita dell’economia locale. Piccole, medie e realtà che si sono affermate anche all’estero, superando momenti difficili e che possono guardare con fiducia a opportunità come Matera 2019. Le imprese longeve sono per le giovani generazioni e per le istituzioni sono un esempio che non va dimenticato, da imitare, per rendere competitivo il nostro sistema produttivo e creare nuova occupazione’’. Queste le imprese longeve premiate. Sono La Calia Trade, società per azioni che opera a Matera da 50 anni. Venne fondata da Liborio Calia, maestro falegname e poi produttore di poltrone e divani. Nel 1991 organizza un Centro studi, con l’apporto dei figli Saverio e Giuseppe, consentendo all’azienda Calia Italia di affermarsi sui mercati nazionali ed esteri. La ditta individuale A.D.S di Giuseppe Sante Cifarelli, ha sede nella zona Paip a Matera e opera nel settore della commercializzazione all’ingrosso di giornali. Fu fondata 51 anni fa da Giuseppe Cifarelli che aprì una edicola in piazza Vittorio Veneto, avviando l’attività di casa editrice e di distribuzione di giornali che copre le province di Matera, Bari e Taranto. Premiato l’Istituto ottico Benedetto Loperfido e C di Gregorio Loperfido di Matera.L’azienda venne fondata da Benedetto Loperfido nel 1955, nella centrale via XX Settembre, per la vendita di articoli fotografici e ottici. Dal 1993 l’azienda è stata conferita alla nuova società. Premiata anche la società in nome collettivo di Emanuele di Pede che opera nel settore della falegnameria. Venne costituita nel 1960 con i signori Di Liddo e Colucci, e poi sviluppatasi nelle diverse forme giuridiche fino alla snc del 1991 che coinvolge i figli del signor Di Pede. L’azienda opera a Matera nella zona per insediamenti artigianali e produttivi. La Casa del pane di Cosimo Damiano Martino e C. snc opera a Matera nel settore della panificazione e dei prodotti da forno. L’azienda venne fondata nel 1954, nella attuale sede di piazza Vittorio Veneto, e con la denominazione “Casa del pane’’ da Renata Boccia. Nel 1989 seguì la cessione alla società Casa del Pane di Martino Cosimo Damiano. La società cooperativa “Trisaia’’ di Rotondella opera da 51 anni nella raccolta lavorazione e vendita di prodotti ortofrutticoli. Negli anni la cooperativa si è impegnata particolarmente nella valorizzazione delle produzioni tipiche locali. L’impresa Iula Bernardino nasce nel 1952 come ditta individuale di autotrasporti con sede a Salandra. Poi la trasformazione in srl con le specializzazioni in edilizia, bonifica e autotrasporto. La Pinto srl di Cipriano Pinto nasce 51 anni fa a Stigliano, come attività di autotrasporto merci per conto terzi, nel 1969 diventa una società di fatto per attività di estrazione e lavorazione di inerti. Dal 1993 si trasforma in srl e consegue l’attestazione per la esecuzione di lavori pubblici. Nel corso della cerimonia sono stati, inoltre, premiati gli studenti del Conservatorio che hanno partecipato al bando "Matera inCanto: per la cultura della legalità e dell’etica". Si tratta di un premio per la composizione della più bella canzone inedita (musica e testo letterario) ispirata a Matera 2019, per la cultura della legalità e dell’etica Matera 16 novembre 2015

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information