Dichiarazione Stampa dell’ on. Ludovico Vico ( Partito Democratico)

LA RIUNIONE , che si svolgerà la prossima settimana, DEL CIPE UTILIZZERA’ TUTTI I FONDI RIMASTI SOLO PER 4 GRANDI OPERE SI TRATTA DI 4,9 MILIARDI : 3,7 miliardi di euro dei fondi Fas e di 1,2 miliardi della legge obiettivo. La proposta che andrà al CIPE e’ la seguente : All’Alta Velocita’ Milano-Genova ( il cosiddetto terzo valico ) vanno 1,2 Miliardi di euro; al completamento della Salerno-Reggio Calabria ( che diventera’ a pedaggio) vanno 2,3 miliardi di euro; al ponte di Messina ( come contributo a fondo perduto dello Stato ) vanno 1,4 miliardi di euro. Mi piace osservare che da una canto è scomparsa l’Alta Capacità Napoli-Bari che sembra rinviata ad un successivo impegno del Governo nel prossimo DPEF ( documento di programmazione economico e finanziario), dall’altro è scomparso il Programma di Piccole e Medie Opere Pubbliche ( circa 9 miliardi di euro annunciati) insieme ai 900milioni di euro che avrebbero dovuto compensare le imprese per gli aumenti eccezionali dei materiali di costruzione ( Decreto Legge 162 del 2008). Così non va proprio bene. Ancora una volta le Piccole e Medie Imprese vengono trascurate ed il Mezzogiorno viene escluso dall’Alta Capacità. Roma 26 febbraio 2009

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information