IL 5 APRILE A MATERA INCOMING CINA 2016

Per un giorno, il prossimo 5 aprile, con inizio alle 9.15, la Camera di Commercio di Matera si trasformerà nella Borsa italo cinese dei prodotti agroalimentari del Mezzogiorno e in particolare dei territori di Matera, Bari e Taranto. L’opportunità è offerta dall’evento “Incoming Cina 2016 - Promozione delle eccellenze del sud Italia in Cina", organizzato dalla Camera di commercio di Matera, insieme agli Enti camerali di Bari e Taranto nell’ambito dell'intesa finalizzata a valorizzare tutte le opportunità dei comprensori in funzione di Matera capitale europea della cultura per il 2019. Il progetto prevede il coinvolgimento di operatori e aziende delle tre province con l’obiettivo di promuovere in Cina la conoscenza dei prodotti agroalimentari del nostro territorio (Food e Beverage) e di accrescere il grado di internazionalizzazione dei sistemi produttivi locali. L’evento di incoming prevede incontri B2B tra 10 operatori cinesi del settore agroalimentare e oltre 30 aziende dei tre territori, anche con visite presso le realtà aziendali più rappresentative per la tipicità e qualità dei prodotti della filiera. La giornata del 5 aprile sarà aperta dai saluti di Angelo Tortorelli, presidente della Camera di Commercio di Matera, di Alessandro Ambrosi presidente della Camera di Commercio di Bari, di Luigi Sportelli presidente della Camera di Commercio di Taranto e di Jack Guo Capo delegazione (Beijing Meihuaruiqi Trade Co., Ltd). Seguiranno gli incontri B2B per tutta la giornata. Il giorno dopo, 6 aprile, sono in programma per la mattinata le visite alle aziende del Materano e nel primo pomeriggio a quelle della provincia di Taranto, che si concluderanno nella mattinata del 7 aprile. Nel pomeriggio del 7 e per la mattinata dell’8 aprile il tour delle aziende toccherà quelle di Bari. “L’attività di incontri B2B tra operatori cinesi e imprese locali – ha detto il presidente della Camera di Commercio di Matera, Angelo Tortorelli - seguita dalle visite nelle aziende di filiera sono certo che porterà valore aggiunto alla economia dei tre territori. Le azioni di incoming rappresentano una ulteriore tappa nelle attività di promozione e di internazionalizzazione che il nostro Ente, con le Camere di Commercio di Bari e Taranto, sta sviluppando nell’ambito di Matera capitale europea della cultura per il 2019. La conoscenza e la valorizzazione dei vini di qualità dei nostri territori, insieme ad altri prodotti della dieta mediterranea, rappresentano una ulteriore opportunità per far conoscere le produzioni tipiche e di filiera dell’agroalimentare e le attrattive ambientali e artistiche dei nostri centri. E questo costituisce un fattore importante di promozione dell’offerta turistica locale’’. Matera 1 aprile 2016

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information