Matera, il 12 V edizione del prestigioso Premio Internazionale di Arti Letterarie Thesaurus

 

alt

Si svolgerà il 12 novembre p.v. a partire dalle ore 15,00 nella struttura Le Monacelle di Matera la cerimonia conclusiva della V edizione del prestigioso Premio Internazionale di Arti Letterarie Thesaurus, promosso dal Cenacolo Letterario Internazionale AltreVoci, il sodalizio culturale nato nel 2012 dalla passione dei quattro soci fondatori: Antonio Colandrea, Carmelo Consoli, Marina Pratici, Rodolfo Vettorello. 

Presidente esecutivo di questa V edizione del Premio Antonio Colandrea, coadiuvato dal Presidente del Cenacolo AltreVoci Rodolfo Vettorello e dal Presidente onorario - fin dalla prima edizione del Premio - Alessandro Quasimodo, testimonial nel mondo della poesia dell'illustre genitore, il premio Nobel per la letteratura Salvatore Quasimodo.
Con la direzione artistica di Beatrice Genchi e la consulenza tecnica di Anna Montella.  
L'edizione di quest'anno gode del patrocinio della Regione Basilicata, delle Province di Matera e Firenze, dei Comuni di Firenze e  Matera,  del Comitato Matera 2019, con la collaborazione di Cuore di Carta Associazione Culturale.
Cinque le sezioni, tra testi editi e inediti di poesia e narrativa, e centinaia le opere pervenute da ogni parte d'Italia. Qualificatissima la  Giuria tecnica composta da: Benito Ciarlo, Carmelo Consoli, Deborah Coron, Maria Antonella D’Agostino, Maria Antonietta D’Onofrio, Don Basilio Gavazzeni, Rita Iacomino, Dario Marelli, Mina Rusconi, Alessandra Montemurro. Prestigiosi e noti gli ospiti d’onore che interverranno con contributi diversi: Enrique Irazoqui, Piero Badaloni, Dante Maffia, Francesco Tarantino,  e l’editrice Giannatelli
Ai vincitori premi in danaro, targhe e opere d'arte e artigianato a cura del maestro Francesco Lomonaco e, per la sezione inediti, pubblicazione a cura della Casa editrice Helicon di Arezzo, partner del Premio fin dalla prima edizione 2012.
Nella mattinata del sabato, dopo l'incontro fra giurati e concorrenti, è prevista una visita guidata alla chiesa rupestre dei Quattro Evangelisti, bene affidato alle cure del FAI, e conferenza stampa.La premiazione avrà luogo nel pomeriggio a partire dalle ore 15,00. 
Durante la serata sono previsti momenti di spettacolo dedicati alle altre Muse delle Arti, con la interpretazione dell'attrice Mariella Braia del  “Monologo per la tutela e la salvaguardia della privacy lunare”, dal nuovo libro di racconti della scrittrice Anna Montella “E guardo il mondo da un oblò" - Helicon Edizioni; 
e come tributo alla storia recente della città, appena insignita della Medaglia d'Oro al Valor Civile, la rappresentazione della piéce “MONITO AGLI OPPRESSORI, INCITAMENTO AGLI OPPRESSI- Arrasc'mynd i spònd”, sceneggiatura originale di un gruppo di giovani materani:Nicola Lorusso, Francesco Moro, Nicola Olivieri, Paolo Perrone, Alessandro Venturo, per la regia di Antonio Montemurro in rievocazione dei moti del 21 settembre 1943 che portarono alla liberazione della città dalle truppe tedesche.
 

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information