Matera, sabato 28 nella Libreria Di Giulio Viola Ardone presenta "Una rivoluzione sentimentale"

Sabato 28 gennaio 2017, alle ore 18,30, alla libreria Di Giulio in via Dante 61 a Matera è in programma la presentazione del romanzo  “Una rivoluzione sentimentale” di Viola Ardone, Salani Editore. Converseranno con l’autrice Mariateresa Cascino, cofondatrice del Women’s Fiction Festival e la giornalista Rossella Montemurro.
L’evento è organizzato in collaborazione con il Women’s Fiction Festival, la
libreria Di Giulio, il blog letterario, Giuditta Legge e la casa editrice Salani.
Nella stessa giornata l’autrice incontrerà gli allievi dell’Istituto Pedagogico e dell’Istituto Commerciale di Matera.

Il romanzo
Tutti hanno diritto alla propria Rivoluzione: anche Zelda, bella ricercatrice universitaria di buona famiglia, che si ritrova a insegnare quasi per capriccio in un oscuro liceo di provincia, e che non si è mai contaminata con la materia viscosa dell’amore. Zelda crede di essere una che non ha niente da insegnare e invece i suoi alunni riescono a imparare da lei cose che lei nemmeno sospettava di sapere. Sono molto giovani e non sanno quasi niente della vita, ma hanno appena iniziato a capire quello che non vogliono. E la discarica che intossica il loro paese non la vogliono più. Ma la rivoluzione è come un fiammifero che una volta acceso tutto infiamma, sovverte e porta a zero. E il vento che si alza dalla protesta dei ragazzi di Scogliano inizia a soffiare in direzione di Zelda, e finisce per scompigliare la sua vita pettinata e asettica.

L’autrice
Viola Ardone nasce a Napoli nel 1974, dopo la laurea in lettere moderne e il diploma in danza classica, si occupa di teatro lirico e di prosa, pubblicando saggi e articoli per le Edizioni del Teatro San Carlo. Per diversi anni lavora nel campo editoriale come redattrice e autrice di testi scolastici. Oggi insegna italiano e latino al Liceo Scientifico. Fra i suoi romanzi ricordiamo: la ricetta del cuore in subbuglio e Una rivoluzione sentimentale entrambi editi da Salani e diversi racconti in raccolte antologiche.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information