Matera, prende il via domani la 23° edizione di Gezziamoci

gezziamoci_thumb307_Tutto pronto per la fase estiva della 23ma edizione del Gezziamoci, organizzato dall’Onyx Jazz club.
Cartellone ancora una volta ricco di eventi che vedono il centro storico e la cinta Cinquecentesca della città al centro delle iniziative.
«Tema centrale di quest’anno sarà il progressive – spiega Gigi Esposito – per proseguire un itinerario avviato già a febbraio con il concerto di Carl Palmer. Il Gezziamoci, però, resta un’occasione di sperimentazione costante, di work in progress in cui musicisti, volontari e cittadini sono nello stesso modo protagonisti dei quattro giorni di concerti, manifestazioni e iniziative».
Si comincia, infatti con i concerti dai balconi del centro, mix sperimentale fra luoghi vissuti della città e percorsi storici. Piazza Ridola, piazza Sedile e la salita di via Duomo saranno soltanto alcuni dei punti in cui i palazzo prenderanno vita, ospitando i concerti dall’alto dei balconi.
«Guardiamo troppo raramente in alto, verso ciò che accade sulle nostre teste. La nostra idea è quella di tornare ad abituarci a compiere gesti che nella nostra quotidianità sono ormai dimenticati».

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information