GEZZIAMOCI 2010. E' RECORD DI PRESENZE

gezziamoci1

FUNZIONA LA RETE DEL JAZZ

Oltre 200 spettatori a sera per i concerti itineranti,altrettanti per i concerti serale alle Monacelle, 80 musicisti in quattro giorni di esibizioni dal vivo, più di 20 volontari provenienti da tutta Italia.

I numeri del Gezziamoci 2010, giunto alla 23ma edizione, sono di tutto rispetto.

“Chi sostiene che la musica jazz è un mercato di nicchia continua ad essere smentito dalle cifre che il nostro Paese registra ogni anno – spiega Gigi Esposito – la dimostrazione si legge nei cartelloni estivi di tutta Italia che ormai dedicano proprio a questo genere musicale una parte sempre più significativa dei loro cartelloni. E' così che abbiamo sempre immaginato anche la realtà del nostro territorio. Il Mezzogiorno si sta ritagliando un ruolo non più marginale in questo contesto con espressioni di straordinario valore che si inseriscono in ambiti e scambi di esperienze profondi. Il gemellaggio fra la nostra rassegna – prosegue Esposito – e Piazza Jazz di Piazza Armerina significa molto per tutti noi e la presenza del sindaco Carmelo Nigrelli nella nostra città, proprio in questi giorni, dà valore alla filosofia della rete nella quale crediamo da sempre”.

Dalle piazze del centro storico alle chiese rupestri fino al complesso delle Monacelle che ogni sera ha ospitato il concerto finale della rassegna, il patrimonio storico della città dei Sassi ha trovato il suo giusto peso e la valorizzazione nel mix vincente che unisce musica e territorio.

“Puntiamo molto sull'indotto che muove ogni anno la nostra rassegna – prosegue Esposito – e che garantisce, anche con i concerti invernali, l'attività degli operatori della musica e della cultura che trovano nell'Onyx l'opportunità in ambito locale per sviluppare conoscenze e confrontare esperienze”.

Matera, 29 agosto 2010

LA PLAYLIST DEL GEZZIAMOCI 2009 E 2010

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information