Domenica nuovo appuntamento con "Matera in musica"

materainmusicaDopo il successo del trombettista Nakariakov e le melodie di Gershwin, cantate dalla splendida voce di Serena Autieri, la IX Stagione Concertistica “Matera in Musica”, organizzata dall’Orchestra Ico della Magna Grecia ed il Festival Duni, propone un ulteriore appuntamento per il mese di febbraio, in sostituzione del concerto del 7 marzo di Cheryl Porter.
Domenica 27 febbraio 2011, alle ore 21.00, presso l’auditorium “R. Gervasio”, il pubblico di Matera potrà ascoltare “Film Concerto”: dalla descrizione dei monti del Wyoming per poi giungere ad un Canone inverso ed apprezzare, così, la musica da film.
Sul palco dell’auditorium, in “Film Concerto”, si esibiranno la pianista Gilda Buttà e il violinista Marco Rogliano con l’Orchestra ICO Magna Grecia, diretta nell’occasione dal M.°  Fabrizio Festa.
Enfant prodige, ha vinto i primi concorsi pianistici nazionali all’età di otto anni, la siciliana Gilda Buttà è una pianista con una prestigiosa carriera che l’ha portata a suonare in tutto il mondo a incidere CD per etichette importanti come Bmg e Sony; inoltre, Gilda Buttà, da diversi anni, collabora stabilmente con Ennio Morricone, di cui esegue ed incide, oltre alle colonne sonore, anche la produzione di musica colta, sia pianistica che cameristica. Il violinista Marco Rogliano è stato uno degli allievi prediletti di Salvatore Accardo che, già nel 1996, lo ha voluto come “primo violino solista” nella sua Orchestra da Camera Italiana.
Il programma si aprirà con la prima esecuzione italiana di “The Path beyond the Rock”, una composizione di Fabrizio Festa, il direttore che, in questo concerto, dirigerà dal podio l’Orchestra ICO della Magna Grecia. Il brano, composto per l'Orchestra Sinfonica di Cheyenne, capitale del Wyoming, delinea i suggestivi scenari della regione americana, inserendosi nell’ambito della cosiddetta “musica descrittiva”.
Il secondo brano vedrà sul palco Gilda Buttà con la Orchestra della Magna Grecia, nell’esecuzione di una composizione di George Gershwin: un brano costituito da una serie di variazioni sul tema di “I Got Rhythm”, tra i più celebri standard del compositore americano.
Sarà poi la volta di Marco Rogliano, sempre accompagnato dall’Orchestra della Magna Grecia, eseguirà un medley costituito da tre brani tratti da film Schindler's List e composti dal cinque volte premio Oscar John Williams: Theme from "Schindler's List", “Jewish Town” e “Rembrances”.
Gran finale con Gilda Buttà, Marco Rogliano ed orchestra, per eseguire il “Concerto romantico” per pianoforte, violino e orchestra di Ennio Morricone, una composizione scritta per la colonna sonora del film di Ricky Tognazzi “Canone Inverso”, tratto dall’omonimo romanzo di Paolo Maurensig.
L’Orchestra della Magna Grecia è sostenuta dal Ministero dei Beni e delle Attività culturali, dalla Regione Basilicata, dalla Provincia e dal Comune di Matera, dall’Apt Basilicata, dal Conservatorio “E. R. Duni” di Matera, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Calabria e Basilicata  e dalla Shell Italia E&P S.p.A.; partner culturale per la Stagione 2010-2011 è l’Ubi Banca Carime.
E’ possibile acquistare i biglietti della stagione concertistica presso la Cartolibreria Montemurro, sita a Matera, in Via delle Beccherie, 69 – Tel. 0835/333411 e presso l’Orchestra Magna Grecia, in via Tirrenia n.4, Taranto -Tel. 099. 7304422 (biglietto ingresso: 16,00 euro – ridotto 14,00 euro, per abbonati alla stagione 2010/2011 Incompagnia e  Officine del Jazz).
Prossimo appuntamento il 15 marzo 2011, alle ore 21:00, presso l’auditorium “R. Gervasio” di Matera, con “Rach 1 Piano Concerto”: la pianista Mariangela Vacatello e l’Orchestra Ico della Magna Grecia, diretta dal M.° Giancarlo De Lorenzo, eseguiranno musiche di Rachmaninov e Dvorak.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information