"LA NOTTE DEI SENSI" dell'Officina Lucana delle Arti

“LA NOTTE DEI SENSI: Colori, Suoni e Sapori della Nostra Terra” è la nuova iniziativa promossa dall'OFFICINA LUCANA delle ARTI: Si tratta di una serata evento in programma il 29 agosto p.v. presso la Masseria Zagarella nell’incantevole scenario della Diga di S.Giuliano, in agro di Miglionico. L’associazione culturale OFFICINA LUCANA delle ARTI è nata appena tre mesi fa dall’intraprendenza di un gruppo di persone diverse per età, esperienze professionali ed umane e competenze, ma accomunate dalla passione per la cultura e dall’amore per la propria terra. E si è già distinta per l’iniziativa “La Bruna…a me mi piace così!” che ha coinvolto, in occasione della Festa del 2 Luglio, i bambini delle scuole elementari di Matera in una riflessione personale sulla festa dei materani attraverso disegni, poesie, racconti brevi, modellini, etc…che sono stati poi esposti per l’intero periodo della Festa presso la sede del Comitato Organizzatore in via del Corso, nei circa 60 negozi che hanno aderito all’iniziativa - dislocati lungo il percorso del Carro, da Piccianello a Piazza Sedile - ed anche nell’atrio dell’ospedale Madonna delle Grazie. L’associazione si propone di contribuire alla promozione del nostro territorio attraverso la realizzazione di iniziative ed eventi culturali, con la concreta speranza di dare in tal modo un piccolo contributo all’auspicato processo di rinascita sociale ed economica della nostra amata Lucania. Ed è in questa cornice che si inquadra la nuova iniziativa promossa dall’OFFICINA LUCANA delle ARTI: “LA NOTTE DEI SENSI: Colori, Suoni e Sapori della Nostra Terra”. Si tratta di una serata evento in programma il 29 agosto p.v. presso la Masseria Zagarella nell’incantevole scenario della Diga di S.Giuliano, in agro di Miglionico. Un luogo quanto mai ideale non solo per il suo indiscutibile fascino, ma anche per il bacino d’utenza che coinvolge: Matera e l’intera area murgiana appulo-lucana ed i centri bradanici di Miglionico, Grottole, Montescaglioso, Pomarico, che nei mesi estivi pullulano di turisti ed emigrati in vacanza. L’evento si propone di valorizzare e promuovere le grandi risorse di cui è dotato il suddetto territorio: la serata infatti farà risaltare i colori della nostra terra attraverso i dipinti realizzati da giovani artisti locali che saranno esposti in una mostra allestita per l’occasione nella sala convegni di Masseria Zagarella. I suoni saranno invece quelli prodotti dalle virtuose mani dei sei componenti dei Pelosofolk, gruppo di Irsina, ormai affermato anche fuori regione - numerosi i concerti tenuti in Puglia, Campania, Calabria, ma anche in Lombardia, Marche e di recente in Toscana e Sardegna – con le sue inconfondibili sonorità che rielaborano in chiave moderna le tradizioni folkloristiche della nostra terra; il gruppo terrà un concerto nella caratteristica corte all’aperto adiacente alla sala convegni. Sarà possibile infine gustare i sapori lucani nel corso di una passeggiata attraverso una galleria enogastronomica  - allestita nell’ampio spazio antistante la Masseria Zagarella - in cui diversi produttori locali esporranno ed offriranno al pubblico presente il pane, il vino, l’olio, i salumi e i latticini, che fanno dell’area murgiana una culla dell’enogastronomia nazionale ed internazionale. L’ingresso è libero. Questo il programma completo:  29 agosto 2008Masseria Zagarella, presso la Diga di S.Giuliano - Miglionico LA NOTTE DEI SENSI
Colori, Suoni e Sapori della Nostra Terra.

Dalle ore 20.00 in poi:
- "Emnozioni Visive": mostra collettiva di dipinti di Daniela Festa, Ida Scalese, Marianna D'Aquino e Raffaele Paolicelli
- Galleria enogastronomica con degustazione di prodotti tipici Alle ore 22.00:
- Pelosofolk in concerto

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information