La scuola non si tocca!!!

Via LucrezioSabato 21 aprile azione di protesta con striscioni e raccolta firma davanti i cancelli di ingresso della scuola elementare di via Lucrezio a Matera, da parte dei genitori degli alunni della scuola, che non condividono il Piano di Dimensionamento triennale redatto dalla Regione Basilicata. Il piano prevede la divisione delle scuole di Matera non più in cinque Circoli Didattici, ma in sei Istituti Comprensivi in cui sono raggruppati scuole materne, elementari e medie inferiori. La scuola elementare di via Lucrezio sarà inserita nel 3° Istituto Comprensivo con altre scuole che territorialmente sono ubicate nella zona centrale della città, pertanto il ricambio generazionale a partire dal prossimo anno non sarebbe garantito.
I genitori, inoltre, contestano la situazione che si è creata in questi ultimi giorni in cui, proprio per effetto del Dimensionamento, una delle docenti di materie prevalenti del plesso di via Lucrezio, ha scelto liberamente di restare con la sede di via Fermi, che apparterrà al 4° Istituto Comprensivo, e i genitori di 16 alunni della classe 1ª riferita alla suddetta insegnante, hanno chiesto e ottenuto lo spostamento dei propri figli da una sede ad un’altra, vantando il loro diritto alla “continuità didattica”, diritto peraltro comune per tutti gli alunni, senza preoccuparsi che tale azione crea non pochi problemi alle restanti quattro classi del plesso la cui presenza in futuro non è garantita soprattutto in un quartiere in forte aumento demografico grazie ai nuovi quartieri Aquarium, Arco e Giada.
Pertanto i genitori “delusi” condividono la libera scelta dell’insegnante, ma reputano inaccettabile la scelta dei genitori e di chi ha rilasciato tale “nulla-osta”, in quanto attualmente appartengono allo stesso Circolo e poiché si ravvede la violazione della legge 268/02 art.2 e di numerose circolari ministeriali successive, riguardanti i trasferimenti di alunni che verifica la modifica del numero delle classi e quindi dell’organico.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information