Matera - Domenica la festa degli aquiloni

 

Matera, 5 ottobre 2012

Locandina Aquiloni_2012Domenica la festa degli aquiloni

Si svolgerà domenica 7 ottobre, dalle 9.00 fino alle 18.00, a Matera, presso Jazzo Gattini-località Murgia Timone, la decima edizione della Festa degli Aquiloni.

La manifestazione, organizzata dal Centro di Educazione Ambientale di Matera (CEA), dal Comune di Matera e dalla rete di Associazioni Volontariato Materano in collaborazione con il Parco della Murgia Materana, l’ASM, il Ser.t, Regione Basilicata, Provincia di Matera, soggetti privati, mondo della scuola, la rete informale di persone e associazioni “Tutti i chicchi del Melograno”, rientra nel calendario eventi del progetto “Energia pulita, Divertimento Pulito ” - iniziativa finanziata con i fondi del "Piano territoriale lotta alla droga - ASSE prevenzione".

Un appuntamento consolidato, capace di attrarre un elevato numero di persone nel Parco (circa 3.000 lo scorso anno) e di grande interesse per il mondo della Scuola e le agenzie educative in genere.

La giornata, all’insegna del divertimento, prevede numerose attività ludico-ricreative dai percorsi in mountain bike e a cavallo, alle escursioni tematiche, alle attività laboratoriali e artigianali, all’arrampicata su parete naturale, che contemporaneamente propongono una modalità alternativa di scoperta e fruizione del Territorio.

“L’evento – ha detto nel corso di una conferenza stampa l’assessore alle Politiche sociali, Simonetta Guarini - propone uno spazio e un momento per il divertimento pulito visto come alternativa a modelli di comportamento rischiosi, per la salute propria e degli altri, sempre più diffusi fra i giovani. Educare al divertimento pulito, a contatto con le bellezze del territorio, come forma di prevenzione verso qualsiasi forma di dipendenza, vecchia e nuova, in grado di contrastare la cultura dello “sballo” e di incontrare più facilmente il favore e l’ascolto dei ragazzi”.

“Questa iniziativa – ha detto il presidente dell’ente Parco della Murgia materana – rappresenta ormai da dieci anni un appuntamento importante non solo per promuovere e valorizzare il parco ma anche per farlo vivere in modo diverso, senz’auto e nel massimo rispetto dell’ambiente. Mi auguro che la festa possa diventare sempre più frequente”.

Caterina Rotondaro, dell’ufficio Politiche sociali del Comune, ha spiegato che la Festa degli aquiloni è una delle azioni previste dal piano della lotta alle tossicodipendenze nell’asse prevenzione. Un piano articolato che prevede anche azioni per l’inclusione socio lavorativa”,

Lucia D’Ambrosio, del Sert di Matera, si è soffermata sulla differenza fra prevenzione universale, quella rivolta a soggetti sani e non a rischio, e prevenzione selettiva, quella rivolta alla popolazione a rischio. “Siamo abituati a guardare solo alla tossicodipendenza legata alle droghe, invece vogliamo puntare l’attenzione anche a quelle nuove come il gioco d’azzardo o quella da computer”.

Tra le attività in calendario della festa degli Aquiloni – ha detto Stefania Persia, del Cea - rientra la terza edizione del gioco di ruolo “Detective tra i Sassi”, svoltosi sabato 29 settembre scorso a Matera. Un’iniziativa che ha coinvolto e appassionato gli oltre 100 ragazzi tra i 14 e i 18 anni che, visto il successo ottenuto, ha spinto gli organizzatori a mettersi subito a lavoro per organizzare una replica il prossimo 20 ottobre. Quest’anno è possibile anche fermarsi per il pranzo, chi vorrà potrà gustare deliziose pietanze all’insegna del nutrimento pulito e godersi appieno la giornata”.

L’accesso all’area della Murgia Timone sarà possibile solo attraverso l’utilizzo degli autobus di servizio, è necessario prenotare i biglietti presso gli uffici di Matera City Tour (Piazza Vittorio Veneto – Matera). Gli autobus partiranno dalle 9,00 alle 18,00 (con pausa pranzo delle 14 alle 15) dalle seguenti fermate: piazzale del cimitero nuovo, stazione centrale di piazza Matteotti, stazione di Villa Longo.

Per la Provincia di Matera è intervenuta Angela Carlucci, mentre per il Csv è intervenuto Gianleo Iosca: “Da segnalare lo sforzo di coinvolgere il privato sociale in una logica di collaborazione. Questa iniziativa ci deve far riflettere sull’assenza, nella nostra città, di associazioni di volontariato specifiche in tema di lotta alla droga. La festa degli aquiloni può servire anche a rafforzare la sensibilizzazione su questi temi”.

L’ufficio stampa

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information