AVVISTATI UNA CICOGNA BIANCA E SEI GRIFONI

 

cicogna-1AUTUNNO RICCO DI AVVISTAMENTI NEL PARCO DELL’APPENNINO LUCANO. 

Nel territorio del Parco dell’Appennino Lucano si susseguono gli avvistamenti di specie rare e significative della fauna, in questo autunno ricco di emozioni per gli escursionisti che visitano la nostra area protetta. L’avvistamento che ha offerto le maggiori emozioni è stato quello di una cicogna  bianca, individuata dalla guida ufficiale del Parco Giovanni di Giorgio che, dopo  un’osservazione durata varie ore, è riuscito a ritrarla in una serie di video e foto.

Altro avvistamento gradito nell’area Parco è stato quello di un nutrito gruppi di grifoni. Ne sono stati avvistati ben sei, da diversi escursionisti su un costone roccioso in alta Val d’Agri. L’osservazione di questi esempleri è importantissima dal punto di vista conservazioni stico, in quanto è ormai da più di un anno che i grifoni continuano a frequentare  con continuità le montagne del nostro Parco. Le frequenti osservazioni di questa specie, realizzate in differenti zone del Parco, sembrano consolidare l’idea che il territorio dell’area protetta è ancora idoneo a poter ospitare una specie dalle particolari esigenze trofiche e riproduttive.

Soddisfazione per queste notizie è espressa dagli uffici dell’Ente. Ancora una volta il nostro Parco si contraddistingue per una straordinaria valenza naturalistica e continua ad offrire emozioni uniche ai tanti visitatori, escursionisti e birdwatchers che sempre con maggiore frequenza fanno del Parco dell’Appennino Lucano una meta privilegiata del turismo naturalistico.

L’Ufficio Stampa

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information