Matera 2019: gemellaggio culturale con una classe dell'Istituto Pascoli

 

matera 2019Domani 20 marzo alle ore 9.00, nella Sala Giunta del Comune di Matera, il sindaco e presidente del Comitato Matera 2019 Salvatore Adduce, e l’assessore alla Pubblica istruzione, Simona Guarini, sigleranno un gemellaggio culturale con la classe I C dell’Istituto Comprensivo “Giovanni Pascoli”. Il gemellaggio rientra nel progetto della Prof.ssa Grazia Tantalo, “Nel 2019 avrò 18 anni”, che si propone di formare gli alunni-cittadini affinchè divengano parte attiva del percorso che la città di Matera sta portando avanti per diventare Capitale europea della Cultura nel 2019.

Il Comune fa sapere chi il percorso progettuale è studiato sugli alunni della classe I C, che, essendo nati nel 2001,  nel 2019 diverranno maggiorenni e in quanto cittadini attivi a tutti gli effetti satanno consapevoli del proprio ruolo civile e politico. In tale ottica, la prof.ssa Tantalo e il Dirigente Scolastico Michele Ventrelli, hanno proposto al sindaco, Salvatore Adduce, un “gemellaggio” che andrà avanti per l’intero ciclo triennale. A rappresentare la classe, come firmataria, sarà un’alunna della prof.ssa Tantalo. “L’idea, spiega il dirigente Ventrelli",  "è quella di creare negli alunni coinvolti nel progetto una vera “coscienza civica”, fatta di identità territoriale, di conoscenza delle proprie radici, di interazione con gli amministratori della città, di progettualità per il futuro. Oggi la scuola si augura che questi giovani possano dare il loro piccolo contributo al raggiungimento di questo importante traguardo”.

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information