Sanremo 2009. Bonolis, Mina, canzoni e...fiori

'Il festival parte in maniera diversa rispetto agli altri anni'. L'ha detto il direttore di RaiUno Fabrizio Del Noce che spera nel rilancio. 'Abbiamo avuto turbolenze nel 2000 e una scampanellata di allarme l'anno scorso, quando gli ascolti sono calati in modo forte - ha affermato - Questo non puo' non avere ripercussioni nel futuro. Ci auguriamo che questo sia il festival del rilancio. Partiamo con fiducia e ottimismo'. Del Noce ha poi ringraziato Baudo, 'una colonna storica del Festival'. Sara' Mina ad aprire, il 17 febbraio, il Festival di Sanremo: lo ha annunciato Paolo Bonolis alla conferenza stampa di presentazione. 'Sara' un'interpretazione molto particolare - ha aggiunto Bonolis - non si tratta di una uscita discografica, ma un immenso tributo alla storia della musica italiana'. Tra gli ospiti, Jim Carrey, Annie Lennox, Hugh Hefner, le conigliette di Playboy, forse Roberto Benigni, sicuramente Giorgio Panariello e Maria De Filippi. 

Curiositaà per i fiori: E' tedesca la fiorista che preparerà i bouquet per il prossimo Festival di Sanremo. Caroline Bohnert, 24 anni, di Kappelrodeck (land del Baden-Württemberg), vincitrice del 'Bouquet Sanremo Young' nel 2008 e quindi ammessa di diritto al 'Bouquet Sanremo 2009', si è aggiudicata due prove su tre, conquistando il concorso per flower designer che premia il vincitore col diritto di preparare le composizioni floreali per gli ospiti della manifestazione canora. Fiorista da 4 generazioni, Caroline Bohnert si è diplomata a Baden-Baden, ha lavorato dal 2004 al 2006 nel negozio Mauch Flowershop a Singen, dal 2006 al 2008 ha seguito i corsi della Scuola di Weihenstephan, nell'estate del 2008 ha lavorato in Norvegia e dalla fine della scorsa estate è rientrata nel negozio di famiglia, a Kappelrodeck. "E' un premio certamente inaspettato - ha detto Caroline -; ce la metterò tutta per essere all'altezza, visto che adesso dovrò passare molto tempo in Italia".

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information