"Chi comanda il mondo?", è online il video-denuncia del nuovo singolo di Povia

alt

L’ha definita “canzone-video-denuncia a questa dittatura finanziaria europea e mondiale”, invitando i propri contatti Facebook e condividere e diffondere.

Il cantautore milanese Giuseppe Povia, con il nuovo singolo “Chi comanda il mondo?” non ha avuto paura di esprimere opinioni forti: “C’è una dittatura di illusionisti, finti economisti equilibristi, terroristi padroni del mondo peggio dei nazisti che hanno forgiato altrettanti tristi arrivisti stakanovisti. Gli illusionisti che ci hanno illuso con le parole libertà e democrazia fino a portarci all’apatia”.

Secondo il cantautore, viviamo in una dittatura mascherata da libertà nella quale i trattati, da Maastricht a Lisbona hanno annullato ogni Costituzione. Non solo: uscendo dall’Euro si risolleverebbe il nostro debito pubblico.

E’ un Povia sul piede di guerra in un video ad effetto dove immagini eloquenti – tutte rigorosamente cupe, sono banditi i colori – danno vigore a un messaggio chiaro perché “la musica può arrivare nell’essenziale, dove non arrivano le parole da sole”.

Il video ufficiale che accompagna il brano è stato diretto da Marco Carlucci e prodotto da Primafilm. Un ringraziamento particolare è per il giornalista Paolo Barnard: “Senza il suo giornalismo, questa canzone non sarebbe mai nata”.

“Chi comanda il mondo?” anticipa il cd di prossima uscita, “NuovoContrordineMondiale”. Il video ufficiale è sul sito www.povia.net

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information