MOSTRA FOTOGRAFICA SUL VANGELO SECONDO MATTEO

Fotografie in bianco e nero su personaggi e scene che caratterizzeranno 50 anni fa a Matera, nei rioni Sassi e sull’altipiano murgico, il film di Pierpaolo Pasolini “Il Vangelo Secondo Matteo’’ possono essere ammirate dal 17 al 22 marzo nella mostra tematica“Omaggio a Pier Paolo Pasolini- Il Vangelo Secondo Matteo’’ nella sala convegni della Camera di commercio . L’evento rientra nel programma “Matera Basilicata Cantiere Cinema’’, che affianca i lavori del consiglio di amministrazione dell’ European Film Academy (Efa), che si terrà nella Città dei Sassi dal 20 al 23 marzo. Si tratta di 30 scatti realizzati per gran parte dallo scrittore, giornalista Domenico Notarangelo che fu anche attore nel film e consulente del regista friulano, e da altri eseguiti del fotografo di scena Angelo Dovi. La mostra, curata dall’Associazione culturale materana Pier Paolo Pasolini, può essere visitata gratuitamente dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e il martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00. Per l’occasioni sono stati collocati, davanti all’ingresso della Camera di commercio, alcuni totem esplicativi sulla esperienza di Basilicata terra di cinema. Dopo la vetrina materana le foto della mostra verranno esposte a San Pietroburgo (Russia). “ La mostra -ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli- rappresenta uno dei momenti di maggiore interesse di una settimana intensa sul mondo del cinema e lo conferma la presenza per la prima volta in Basilicata dell’European Film Academy,che raggruppa oltre 3000 tra registi, produttori, attori. Per Matera per la nostra regione è una grande opportunità di promozione e di crescita di un settore che vanta professionalità e set naturali, in grado di portare valore aggiunto all’economia locale. L’omaggio al film Il Vangelo Secondo Matteo, girato a Matera 50 anni fa, apre una ulteriore finestra sulle grandi produzioni in grado di far conoscere e cogliere gli aspetti culturali e ambientali di una terra antica’’. E con la mostra sul “Vangelo Secondo Matteo’’ appassionati, cittadini e turisti potranno ammirare fino al 22 marzo foto, attrezzature e altri simboli del mondo del cinema nelle vetrine del Centro allestite con l’apporto di Confcommercio e Confesercenti. Presso il Vicolo Cieco di via Fiorentini, nel Sasso Barisano,si può assistere con inizio alle 21.00 alla la rassegna ‘’Proiezioni e interazione’’, l’incontro con i filmaker locali promosso da Rete Cinema Basilicata. Matera 16 marzo 2014

Grottole, il 19 agosto l'attore Pietro Sarubbi, reso celebre da Mel Gibson, porta in scena "Seguimi"

pietro sarubbi
Il 19 agosto p.v. a Grottole (Mt) nel Convento dei Frati Domenicani alle 21,30  si svolgerà l’evento teatrale “SEGUIMI”, monologo sulla vita di San Pietro.

L’evento è interpretato da Pietro Sarubbi, attore celebre per aver impersonato “Barabba” in "The Passion" di Mel Gibson. Nel curriculum di Sarubbi anche la partecipazione al film vincitore di ben sette Oscar “Il mandolino del capitano Corelli”, numerosi ruoli in film d’autore (Salvatores, Loy, Risi, Campiotti solo per citarne alcuni), in fiction tv e in trasmissioni televisive.

Dal gennaio 2007 Sarubbi è docente di ruolo della Civica Scuola di Cinema, Televisione e Nuovi Media di Milano e della Civica Scuola d'Arte drammatica Paolo Grassi di Milano. 

Dopo la sconvolgente esperienza cinematografica di "The Passion" che lo ha reso protagonista di una maturazione interiore Sarubbi ha deciso per l'anno della Fede, il 2013, di affrontare, stavolta in tono ironico, il personaggio di Pietro, irruente amico di Gesù e roccia di fondazione della Chiesa.

“Erano quasi 14 anni che non facevo più teatro, all’arrivo della mia seconda figlia Franca Maria avevo deciso di abbandonare le scene - spiega l’attore - sia per la decadenza del panorama teatrale italiano sia per dedicarmi di più alla famiglia, ma questa idea, proposta e sollecitata più volte mi stimolava: fare un bello spettacolo comico su Barabba, ma che fosse anche una Testimonianza di Fede, cioè un modo per fare il mio lavoro da attore al meglio, coniugando arte, professionalità e Fede”.

Inizia la stesura del testo su Barabba:  “Mentre si raccolgono le idee e gli appunti si inseguono - ricorda - inizia quasi un gioco di provocazione prendendo spunto dal fatto che io in “The Passion” avrei voluto interpretare San Pietro ma Mel Gibson non volle: “Barabba fa così, ma San Pietro come avrebbe fatto? Cosa avrebbe detto?”.  Ecco che pian piano si fa strada o, per meglio dire, si fa spazio l’imponente e poderosa figura di San Pietro”.

Prova dopo prova, spettacolo dopo spettacolo il profilo di questa grande figura prende forma in modo potente, man mano la parte più comica ed irriverente lascia il posto alle cose più profonde, alle verità, alle emozioni: “San Pietro è davvero un personaggio eccezionale - sottolinea Sarubbi - capace di rappresentare il cristiano di oggi, con tutte le sue fragilità e le sue insicurezze, ma certamente innamorato di Cristo.

Un paio di anteprime per amici, per capire la tenuta dello spettacolo, poi il debutto, lo spettacolo funziona, in teatro, come in Chiesa, in uno spazio intimo come sul palco della piazza principale di Bergamo e poi inizia una serie di rappresentazioni in giro per l’Italia, tanti spettacoli   ed ogni volta è un’esperienza unica, San Pietro vive sul palcoscenico e con Lui tutti i personaggi della Sua esperienza di vita”.

“SEGUIMI” sta girando l’Italia con la sua tournée riscuotendo ottimi consensi di critica e di pubblico.

Premio MISS CHEF-III° edizione

misschefbasilicata2014cerimoniagalaLa prima competizione tra alcune delle migliori Chef Donne italiane con la proposizione dei più rinomati menù della tradizione culinaria nostrana DANIELA MOSCARELLI di Potenza, 33 anni, la più giovane in gara, chef-executive del ristorante potentino “0971”, è MISS CHEF BASILICATA 2014.

E’ stata eletta martedì 26 agosto al “PALACE HOTEL” di Matera.

Ha vinto con un dolce bignè alla crema su base di pan di spagna con decorazioni al caramello e bucce d’arancia.

MISS CHEF (www.misschef.net) è la prima competizione tra alcune delle migliori Chef Donne italiane con la proposizione, tutta in rosa, dei più rinomati menù della tradizione culinaria nostrana, tra ieri ed oggi, valorizzando il "Made in Italy" delle eccellenze eno-gastronomiche, note ed apprezzate in tutto il mondo.

Il Premio è stato ideato da MARIANGELA PETRUZZELLI, giornalista di origine lucana, autrice tv anche per la Rai, presidente e direttrice artistica del format.

La prima e la seconda edizione del Premio si sono svolte ad Ischia nel 2012 e nel 2013. DANIELA MOSCARELLI, 33 anni di Potenza, la più giovane in gara, chf-excutive del ristorante potentino “0971”, ha vinto il titolo di MISS CHEF BASILICATA 2014.

Ha concorso con un dolce bignè alla crema su base di pan di spagna con decorazioni al caramello e bucce d’arancia. Nel 2014 MISS CHEF è cresciuta per diventare, da questa estate, un format itinerante in giro nella nostra bell’Italia.

Il tour 2014 di MISS CHEF è partito il 15 luglio scorso dalla Regione Puglia, nella splendida location di “TENUTA MONACELLE”, nel Comune di Monopoli (BA), dove è già stata eletta MISS CHEF PUGLIA 2014.

Il tour del concorso nazionale è approdato in Basilicata e si è svolto con successo il 25 e 26 agosto scorsi nella città di Matera, presso l’accogliente struttura ricettiva “PALACE HOTEL” (www.palacehotel-matera.it) con l’elezione di MISS CHEF BASILICATA 2014.

La gara lucana si è svolta con uno show-cooking tra 4 Chef Donne professioniste davanti ad una giuria istituzionale e ad una giuria tecnica formate da esponenti nel campo della cultura, della politica, dell’imprenditoria, dello spettacolo e dell’eno-gastronomia che hanno eletto MISS CHEF BASILICATA 2014.

Le selezioni di MISS CHEF ITALIA 2014 si concluderanno con una finale italiana ed un evento internazionale a NEW-YORK-USA nel mese di ottobre prossimo. L’evento MISS CHEF BASILICATA 2014 è stato sostenuto, con lungimiranza e sinergia, da: CONSIGLIO REGIONALE DI BASILICATA e dal comitato MATERA CAPITALE 2019. MISS CHEF 2014 ha come importanti PARTNER: l’ UFFICIO DELLA CONSIGLIERA REGIONALE DI PARITA’-REGIONE BASILICATA; il COMUNE DI MATERA; la BOSCOLO ETOILE ACADEMY, e LADY CHEF, sezione femminile della FIC (Federazione Italiana Cuochi); il LAP (Laboratorio Permanente di Arte Pubblica).

MARIANGELA PETRUZZELLI, presidente del PREMIO e giornalista esperta di enogastronomia, a fine gara, ha dichiarato : “Nel 2014 MISS CHEF® è cresciuta anche grazie alla sua presenza a CASA SANREMO, location prestigiosa ed autorevole dove abbiamo ottenuto numerosi consensi.

Dopo l’edizione 2013, che ha avuto molto successo, a partire dall’estate 2014, il Premio cresce grazie ad una squadra di lavoro ben consolidata, che ringrazio sin d’ora, divenendo un progetto itinerante in Italia che è partito dalla Puglia, toccando molte regioni d’Italia. Sta nascendo anche un programma televisivo tematico.

Sono felice che il premio sia giunto anche in Basilicata, la mia regione d’origine e che la gara per eleggere MISS CHEF Basilicata si sia tenuta a Matera, città antica e bellissima, candidata a Capitale della Cultura 2019.

Ringrazio anche il Consiglio Regionale di Basilicata per aver creduto in MISS CHEF e tutti coloro che hanno lavorato sostenendo la tappa lucana del tour. Le chef lucane sono state tutte brave e preparate, umili ed entusiaste.

La vincitrice Daniela Moscarelli è stata molto virtuosa nelle tecniche di preparazione. Le auguro che il titolo di MISS CHEF BASILICATA 2014 le porti davvero fortuna”. MISS CHEF 2014 in tour continua a Frascati (RM) nella bellissima TENUTA DI PIETRAPORZIA il prossimi 2 settembre con l’elezione di MISS CHEF Lazio 2014.

"Siamo Italiani Tour" di Povia domani 19 a Salandra, il 20 a Gioia e il 21 a S. Chirico Nuovo

 

povia

La voce e la grinta del cantautore Giuseppe Povia cattureranno il pubblico apulo-lucano: domani, 19 agosto, il “Siamo Italiani Tour” approda a Salandra, il 20 a Gioia del Colle e il 21 ritorna in Basilicata, a San Chirico Nuovo.

Una full immersion con i brani più famosi e con le canzoni di nicchia che offrono un lato inedito ma altrettanto apprezzabile di Povia che ha vinto un Festival di Sanremo, il Premio Mogol e si è aggiudicato dischi d’oro per i suoi successi in grado di emozionare una platea trasversale.

Mentre è in preparazione NuovoContrordineMondiale, il cd in uscita il prossimo anno, il cantautore non si risparmia al calore degli spettatori dei suoi concerti che, quest’estate, stanno facendo tappa ovunque in Italia, come conferma lo stesso artista: “Il Siamo Italiani Tour sta andando davvero bene, basta guardare il calendario che ha superato le 25 date.

Ogni regione ha una particolarità caratteriale ma io vado sempre sul sicuro perchè so che la gente mi vuole bene.

Magari all'inizio di ogni concerto c'è un po' di diffidenza ma non appena salgo sul palco, tutti si accorgono che sarà una serata diversa, senza distanze e con tanta musica e dialogo.

Mi piace che chi assiste al concerto resti fino alla fine, senza distrarsi o andare via e questa è una delle tante caratteristiche del “Siamo Italiani Tour”: due ore che passano in un attimo.

“Siamo Italiani “è una festa a favore della gente e di una nazione che non sta passando un bel momento… ma per spiegare questo ci vorrebbero tante pagine.. ecco perché preferisco cantare e farlo con il sorriso anche se in qualche brano tratto qualche tema più forte”.

Sul palco con Povia la band composta da Alessio Buccella al piano, Mirko Pieri al basso, Claudio del Signore alla batteria, Andrea Morucci e Giulio Pineschi alle chitarre elettriche e acustiche e Anna Magno (violino e voce).

(foto di Claudio Ranalli)

BANDO RETI DI IMPRESA SCADENZA IL 15 OTTOBRE 2014

La Camera di commercio di Matera comunica che sul sito dell’Ente, www.mt.camcom.it, sono disponibili tutte le informazioni e la modulistica per concorrere entro il 15 ottobre 2014 al bando “Reti di Imprese’’. L’iniziativa segue a quanto effettuato da Unioncamere Basilicata, soggetto attuatore per la Regione Basilicata per i Distretti produttivi regionali nell’ambito del progetto previsto del Ministero dello Sviluppo Economico e Produttivo, che ha pubblicato un Avviso dedicato alle Reti di Impresa dei Distretti lucani finalizzato a sperimentare un’innovativa modalità di sostegno alle imprese per attivare nuovi modelli imprenditoriali condivisi. I soggetti beneficiari sono rete di imprese costituende o costituite. L’agevolazione prevista consiste in un contributo a fondo perduto fino al 50 per cento delle spese ammissibili. Tra queste rientrano , ad esempio, i servizi di consulenza per l’internazionalizzazione (anche con il supporto di temporary export manager), iniziative di cooperazione industriale, commerciale e di export (come analisi di settore, ricerche di mercato e altri studi di mercati esteri, progettazione e formulazione delle strategie di posizionamento e di marketing. Tra le spese ammissibili rientrano anche la ricerca di partner, fornitori, agenti o distributori esteri), realizzazione di sistemi integrati di gestione dei processi organizzativi e gestionali interni, realizzazione di sistemi telematici e informatici integrati che siano utili alla promozione del territorio e per l’accesso alle informazioni da parte dei consumatori, realizzazione di modelli integrati e condivisi di efficientamento energetico e per il rispetto ambientale, studio e realizzazione di progetti trasversali per la riqualificazione e la promozione. Matera 6 settembre 2014