TAPPA A POLICORO INIZIATIVA VOLANDO SULLE ONDE DELLA VITA

A forza di bracciate per vincere il diabete, all’insegna dell’informazione, di stili di vita equilibrati e con un amore particolare per il mare e per la natura. Con questo obiettivo Policoro ospiterà venerdì 17 agosto Monica Priore, la nuotatrice brindisina (atleta diabetica di tipo I), che farà tappa in Basilicata - dopo Crotone- per il progetto “ Volando sulle onde della vita’’. Il progetto, patrocinato da Coni, Federazione Italiana Nuoto (FIN), Assonautica Italiana e sostenuto dalla Croce Rossa e Guardia Costiera, consiste in un “tour” realizzato con un camper che sta attraversando tutte le regioni Italiane; Monica esegue, in ogni regione, una traversata in mare o in lago. Prima di effettuare la tappa di Basilicata, Monica Priore illustrerà finalità e risultati dell’iniziativa, nell'incontro che si terrà lunedì 17 agosto alle ore 19.00 presso il ristorante “Le Terrazze ” del Porto di Marinagri alla presenza di giornalisti, del presidente di Assonautica Basilicata Angelo Tortorelli, del sindaco di Policoro Rocco Luigi Leone, del capo del Corpo sanitario dell’ispettorato di Sanità della Marina Militare italiana ammiraglio Enrico Mascia e del presidente Fand Basilicata, Associazione diabetici, Antonio Papaleo. “ Quella di Monica –ha detto il presidente di Assonautica Basilicata, Angelo Tortorelli- è una testimonianza importante, che Assonautica sostiene, per vincere battaglie difficili contro il diabete facendo sport e amando il mare sulle onde della vita, come il progetto che sta portando avanti toccando le diverse località del Paese’’ .Martedì 18 agosto la nuotatrice effettuerà una traversata in mare con partenza dal Marinagri Sailing Club e arrivo al circolo Velico lucano. Per la traversata sono coinvolti i circoli velici di Policoro che assicureranno movimento in mare, la guardia Costiera di Taranto con presenza di mezzi e personale durante la traversata, la Croce Rossa Italiana che assicurerà, presso il Circolo Velico Lucano (punto di arrivo) un'ambulanza con medico. Il 20 agosto la partenza per la tappa di Sorrento. Matera 13 agosto 2015

SEMINARIO CONAI CCIAAMT SU GESTIONE DEI RIFIUTI

Adempimenti, norme, classificazioni, modalità di gestione ma anche incentivi per le piccole imprese saranno gli argomenti che verranno trattati nel corso del seminario di aggiornamento sul tema “ Gestione dei rifiuti’’ in programma martedì 14 giugno alle 9.30, presso la Camera di commercio di Matera. L’evento, organizzato dal Consorzio nazionale imballaggi (Conai) e dall’Ente camerale, sarà incentrato sull’Abc della corretta gestione dei rifiuti e degli imballaggi, tra compiti e responsabilità. Relatori della giornata saranno Luca Passadore, Area ambiente di Confindustria Padova e Maurizio Salvo, Area Consorziati gestione contributo del Conai. I lavori saranno introdotti dal Presidente dell'Ente camerale, Angelo Tortorelli e da Fabio Costarella, Area Progetti territoriali speciali del Conai. Particolare attenzione sarà rivolta alla individuazione e classificazione dei rifiuti, alla nuova definizione dei produttori di rifiuti introdotta dalla legge 125/2015 e relative responsabilità, oltre che agli adempimenti necessari (tenuta registri, formulari, Sistri). Gli altri aspetti riguarderanno la gestione ambientale degli imballaggi in materia di obblighi normativi e le novità del Conai riguardanti la regolarizzazione per le piccole e micro imprese importatrici di merci imballate. “L’iniziativa promossa insieme al Consorzio nazionale imballaggi – ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli - è di stretta attualità considerate le criticità relative alla gestione e tenuta della documentazione previste dalle norme sui rifiuti. Il seminario di aggiornamento intende analizzare aspetti organizzativi, compiti e responsabilità al fine di consentire alle imprese di operare bene e con efficacia sul territorio". Matera 11 giugno 2016

Borsa turismo siti Unesco a Udine e iniziative zone terremotate

Un’altra ‘’Italia’’, quella di territori e beni poco conosciuti, ma contrassegnati dal marchio di tutela del patrimonio dell’Umanità, sarà a Udine dal 24 a e 25 ottobre per la V Borsa internazionale del turismo Unesco, con la rete consolidata del progetto Mirabilia che 10 camere di commercio italiane promuovono insieme sui mercati internazionali. E nella città friulana, fattori di attrazione unici, come i prodotti della buona tavola, le bellezze ambientali e le risorse culturali, saranno al centro di un confronto proficuo fra domanda e offerta delle aziende italiane con buyers turistici stranieri. A Udine sono attesi n.100 operatori economici titolari di aziende provenienti della Camere di commercio di Bari, Chieti, Genova, La Spezia, Lecce, Matera (capofila del progetto) Messina, Perugia, Taranto, Udine e n.42 tour operators provenienti da 21 Paesi (Canada, Cina, Danimarca, Francia, Germania, Giappone, Lituania, malta, Monaco, Norvegia, Polonia, Russia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Gran Bretagna, Ucraina, e Usa) . Le aziende materane che parteciperanno alla Borsa internazionale del turismo Unesco di Udine sono : Ferula Viaggi, Hotel Del Campo, Sassi Hostel Srl, Locanda Di San Martino, Corte San Pietro, Materacollection, San Domenico Al Piano, Casa Diva, Hilton Garden Inn Matera e Dimore Dell'idris. Per tutte la possibilità di poter contare su un punto di forza del progetto Mirabilia, nato nel 2012 su iniziativa della Camera di commercio di Matera, che è la Rete di imprese . La “Rete’’ ha messo a punto un programma operativo di ampio respiro, per favorire la commercializzazione sul mercato nazionale e internazionale di pacchetti turistici integrati dalla rete interregionale di Camere di Commercio, la promozione della conoscenza dei  territori di riferimento e la creazione di un  circuito commerciale delle strutture ricettive di incoming, dei prodotti enogastronomici, dei servizi professionali offerti dalle imprese partecipanti alle iniziative del progetto Mirabilia. Alla rete aderiscono 10 imprese della filiera turistica dai servizi di accoglienza alla mobilità. Sono le aziende SUPERBA TLC di Genova, CARUSO& GRASSI tour operator di Matera, EOLNET di Messina, INFOSEI soc. coop di Bari, IRIS soc coop di Sammichele (Ba) , INCANTO APULIA TRAVEL e CAT IMPRESE NORD BARESI di Trani (Ba), BIKELIFE LIVE YOUR PASSION di Chieti, ITALYBAO di Lecce e COMUNICAZIONE DIGITALE di Siena. La Borsa del turismo di Udine riserverà particolare attenzione anche ai territori colpiti dal terremoto del 24 agosto scorso e con una iniziativa condivisa e sostenuta, in particolare, dai presidenti delle Camere di commercio di Matera, Angelo Tortorelli, e di Perugia Giorgio Mencaroni nella piena consapevolezza e nella necessità di unire gli sforzi del sistema camerale e delle imprese per recuperare luoghi e memoria di un patrimonio collettivo collocato nel “cuore’’ dell’Italia. “ La solidarietà e la cooperazione – ha detto il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli- è uno degli aspetti che ha consentito al progetto Mirabilia di crescere, partendo dalle peculiarità di una Italia poco conosciuta ma vera e apprezzata. Il nostro Ente ha avuto già modo di impegnarsi. verso popolazioni e territori colpiti da calamità,i n occasione del terremoto in Abruzzo. La Borsa di Udine sarà una occasione per recuperare fiducia , lavorando insieme come stiamo facendo per Matera 2019 che è una opportunità per il Mezzogiorno e per il Paese’’. E lo è in particolare i centri colpiti dal terremoto. “Abbiamo proposto –ha dichiarato il presidente della Camera di commercio di Perugia, Giorgio Mencaroni- al Partenariato Mirabilia, che l’ha subito accettati e fatti propri, l’adozione di interventi a favore dei territori colpiti, Norcia, Cascia, Preci e Monteleone di Spoleto in Umbria e, naturalmente, Amatrice, Accumoli e Arquata del Tronto. Alle aziende delle aree terremotate sarà consentito di partecipare alla V Borsa Internazionale del Turismo Culturale di Udine senza sottoscrivere il costo dell’iscrizione ed inoltre potranno beneficiare di uno specifico programma di visite da parte del maggior numero possibile di Buyers presenti in Borsa. Con le Camere di Commercio dei territori interessati –conclude- saranno anche messe a punto iniziative di comunicazione al fine di dare una corretta informazione sull’ampiezza reale delle aree terremotate e sulle condizioni di sicurezza e operatività garantite in aree della stessa provincia ma assolutamente non interessate dal sisma, così da rassicurare il pubblico circa lo stato di conservazione dei luoghi che ospitano i Siti Unesco”. Matera  21  0ttobre  2016                            L’addetto stampa                                                               Francesco Martina

BORSA TURISMO CULTURALE PROGETTO MIRABILIA

E dopo il successo conseguito a “Italia,amore mio!’’, in Giappone, il progetto Mirabilia – European Network of Unesco Sites” si prepara alla grande vetrina della V Borsa internazionale del turismo culturale, che si terrà a Udine dal 24 al 25 ottobre 2016. Gli operatori che intendono partecipare hanno tempo fino al 15 settembre per aderire. L’evento è organizzato dalla Camera di commercio di Matera, capofila del progetto, insieme agli enti camerali di Bari, Genova, La Spezia, Lecce, Messina, Perugia, Riviere di Liguria, Siena, Taranto e Udine. L’appuntamento in terra friulana è un evento con incontri B2B riservato agli imprenditori del settore turistico (tour operators, agenzie di viaggio, albergatori, agenzie di incoming, ecc.) operanti nei territori che possono vantare la candidatura o la titolarità di un sito materiale riconosciuto come bene patrimonio dell’umanità dall’UNESCO e a 50 buyers (operatori incoming, decision manager, buyers luxury travel, giornalisti, opinion leaders, ecc.) provenienti dai Paesi delll’ Unione europea , Stati uniti d’America , Giappone e Cina. L’ evento, che segue al percorso progettuale, già avviato con la realizzazione della Borsa Internazionale a Lerici nel 2012, Matera nel 2013, Perugia nel 2014 e a Lipari nel 2015, intende promuovere un’offerta turistica integrata dei siti patrimonio dell’ Unesco “meno noti” . In modo da rendere visibile e fruibile il collegamento tra territori interessanti sul piano turistico e accomunati dal riconoscimento di essere patrimonio dell’Umanità, alfine di proporli a un pubblico internazionale sempre più attento ed esigente ad un turismo culturale di grande qualità. “ La scelta di Udine –ha detto il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli- ricade in una città e in una regione, il Friuli Venezia Giulia, punto di riferimento tra realtà e mercati europei ed internazionali dalle notevoli potenzialità. Matera e le altre città proponenti, insieme al sistema camera e al proficuo lavoro che sta portando avanti il progetto Mirabilia, contribuiranno a promuovere ulteriormente un percorso e una offerta che si sta affermando progressivamente nell’industria delle vacanze di qualità’’. Le aziende interessate al progetto e a partecipare alla Borsa di Udine devono inviare le adesioni, per email, all’indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. la scheda di adesione allegata improrogabilmente entro il prossimo 15 settembre 2015, e compilare in ogni sua parte la scheda on line https://it.surveymonkey.com/r/2YHMWBP). Ai fini della definizione dell'ammissione, si terrà conto dell'ordine cronologico di arrivo delle domande di adesione. Per maggiori informazioni consultare il sito www.mirabilianetwork.eu. Per contatti Cesp Azienda Speciale della Camera di Commercio di Matera –Tel 0835 338407-37-42 ( Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ). Matera 30 giugno 2016

PRESENTAZIONE PROGETTO COREPLA NELLE SCUOLE

La plastica può avere una nuova vita con un progetto di sostenibilità, di riuso, risparmio di risorse e di tutela ambientale che  guarda ai giovani per migliorare un circuito virtuoso, fondato su informazione e buone pratiche. Sono le finalità di un progetto che sarà presentato a studenti e insegnanti delle scuole giovedì 24 novembre, alle 10.30, presso la Camera di commercio di Matera con l’apporto del Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero degli imballaggi in plastica (Corepla). L’iniziativa, che coinvolge le scuole secondarie di I e II grado delle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania e Molise, intende sensibilizzare i giovani sul tema della raccolta differenziata e sul riciclo degli imballaggi in plastica. Al progetto è legato un concorso, al quale ci si puo’ iscrivere sul sito www. coreplaschoolcontest.com . “ La Camera di commercio di Matera – ha detto il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli- che ha all’attivo sostegno e compartecipazione a campagne con i Consorzi nazionali di settore, a cominciare dal Conai, ritiene che l’educazione e la formazione dei cittadini di domani sul tema della raccolta differenziata dei rifiuti sia un mezzo importante per coinvolgere gli adulti,oltre che le imprese, su un tema di stretta attualità. La sostenibilità rappresenta la condizione per tutelare l’ambiente e per risparmiare risorse, senza dimenticare le opportunità occupazionali della filiera dei rifiuti’’. I giornalisti sono invitati a partecipare- Matera  21 novembre 2016                           

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information