TORTORELLI(ccIaa): NO A TRIVELLE NELLO JONIO A DIFESA IMPRESE E SVILUPPO SOSTENIBILE

Ambiente, agricoltura, turismo, attività delle imprese e salute dei cittadini vanno salvaguardati per lo sviluppo sostenibile del Metapontino e con un deciso “No’’ alle trivellazioni di petrolio nel mar Jonio. E’ quanto sostiene con una nota il presidente della Camera di commercio di Matera Angelo Tortorelli, in vista della sua partecipazione alla manifestazione organizzata per domani dal Comune di Policoro, nel quale esprime solidarietà al sindaco Rocco Leone, per “ la coraggiosa scelta intrapresa a beneficio di tutta la comunità lucana contro la scelta del Governo di devastare un territorio già pesantemente deturpato da trivellazioni e insediamenti dell’industria della raffinazione fuori controllo’’ “Ho molto apprezzato- ha detto il presidente Tortorelli- il Tuo gesto fondamentalmente mirato a tentare di smuovere le coscienze non solo dei semplici cittadini che, anche in passato (e voglio ricordare la vicenda sulle scorie di Scanzano) hanno risposto con partecipazione alle sollecitazioni su problemi che evidentemente coinvolgono tutta la collettività, ma soprattutto della compagine politica e amministrativa che può e deve agire in nome e per conto della popolazione che rappresenta. La Tua preoccupazione… ha per fortuna sollecitato i vertici delle regioni della fascia jonica che, come bene hai sostenuto, "narra una storia millenaria" e che non merita di essere violata per consentire il raggiungimento di meri interessi economici mettendo a rischio non solo il territorio, ma soprattutto la salute dei suoi abitanti’’. Il presidente della “Casa di tutti gli imprenditori’’ evidenzia come turismo e agricoltura siano volani dell'economia della nostra bellissima regione, “settori strategici’’ che possono, e devono, rappresentare il segnale di ripresa per la nostra economia. “Sarebbe auspicabile –ha proseguito Tortorelli- che la nuova ricchezza e i nuovi posti di lavoro fossero garantiti proprio da questi due settori per cui la Regione potrebbe esprimere le massime potenzialità. Ho seguito con attenzione l'evoluzione degli eventi che si sono succeduti e devo, con piacere, constatare il positivo riscontro manifestato dal governatore Marcello Pittella che ha coinvolto alla manifestazione anche le regioni Puglia e Calabria. Auspico che il Governo centrale, nella persona del Ministro Guidi, possa al più presto dar seguito alla richiesta di incontro urgente, inviata con lettera a firma congiunta, dai presidenti delle Regioni Basilicata, Calabria e Puglia, spinti dalla necessità di avviare, «quanto prima, un utile confronto tra Regioni e Ministero al fine di condividere auspicabilmente un percorso comune».

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information