I paesaggi segreti della Sicilia: vacanze a Pantelleria in barca

L’Italia da Nord a Sud vanta bellezze senza paragoni, e non a caso, milioni di turisti arrivano ogni anno in visita a testimoniarne l’importanza. I paesaggi, la storia, la cultura e le tradizioni sono sicuramente gli aspetti di cui andiamo più fieri, ma se volessimo ristringere il campo alle bellezze riguardanti le spiagge ed il mare, allora si potrebbero prendere in considerazioni le coste del Bel Paese. Tra le tante, oggi vogliamo proporvi un luogo speciale, ideale per una bella pausa estiva nel 2022: trascorrere le vacanze a Pantelleria, per solcare acque limpide e rilassarsi lungo spiagge da sogno.

Gioiello italiano, Pantelleria è da vivere in barca

Meta ideale per le vacanze estive, Pantelleria è sinonimo di grandi emozioni e connessione con la natura. Per scoprirla al meglio però, non possiamo che consigliare una doppia prospettiva: una lato terra, ammirando la bellezza del mare che la circonda, ed una lato mare, per osservare il suo dolce profilo. Nello specifico, il noleggio di una barca vi permetterà di esplorare in assoluta tranquillità l’intera zona, permettendovi allo stesso tempo di aggiungere un tocco i originalità alle vostre vacanze. Se non siete esperti marinai niente paura, ad oggi le proposte di noleggio di barche in Sicilia online sono davvero tante, e potrete scegliere il tipo di imbarcazione che più si rifà a quelle che sono le vostre esigenze e le vostre possibilità. Insomma, comfort e divertimento sono assicurati, e per sfondo uno dei paesaggi più incredibili d’Italia.

Un’isola di storia e cultura: cosa visitare?

Una cosa ci teniamo a specificarla: Pantelleria non è solo mare limpido e coste bellissime, ma molto di più!
Sull’isola consigliamo infatti qualche punto di interesse da non mancare:
– il Parco Nazionale Isola di Pantelleria, in cui è possible organizzare visite esplorative e passeggiare alla scoperta del passato dell’isola;
– sempre parte del parco, non possiamo non citare a parte lo splendido Lago Specchio di Venere, noto per le vasche da cui fuoriesce acqua termale a più di 50°C e per i benefichi fanghi termali;
– le Favare, getti di vapore acqueo che fuoriescono dalla roccia. Situato nella zona sud dell’isola, qui una vista sul paesaggio è da non mancare;
-il Castello di Pantelleria, dal 2015 sede museale di importanti ritrovamenti archeologici fatti sull’isola, il castello è uno dei simboli di Pantelleria. Impossibile perderlo;
– il Museo vulcanologico e quello del mare.
Insomma, organizzare una vacanza in questa isola siciliana significa vivere un’esperienza unica, originale, immersi nelle bellezze della natura ma anche avvolti da un importantissimo aspetto culturale e storico.

Programmare le vacanze in barca a Pantelleria, esperienza unica

Ritornando al tema mare, non ci stanchiamo di evidenziare che a Pantelleria è doverosa almeno una gita in barca. Il mare che circonda l’isola è davvero incredibile!
Non siete abili marinai? Poco importa. Nel momento in cui sceglierete la barca ideale al vostro programma, potrete anche chiedere la presenza di un equipaggio a bordo e salpare senza alcuna preoccupazione.
Programmate dunque le prossime vacanze a Pantelleria ed organizzate un soggiorno unico:scoprirete di non aver mai vissuto giorni così particolari. Scegliendo poi l’imbarcazione più adatta a voi, alla vostra famiglia o a chi sceglie di venire con voi in vacanza, racconterete di giorni in cui siete stati accarezzati dalla brezza marina di Pantelleria, vero gioiello italiano.

SHARE
Previous articleCome fare gli amigurumi